6 C
Avellino,It
martedì, 18 Gennaio, 2022
Home CAMPANIA INTERNATIONAL

CAMPANIA INTERNATIONAL

I quattromila anni di storia di questi luoghi hanno lasciato sul territorio della Campania un patrimonio architettonico e culturale di inestimabile valore. L’Unesco ha dichiarato patrimonio dell’umanità il centro storico di Napoli,la Reggia di Caserta, gli Scavi di Pompei, Ercolano ed Oplonti, la Costiera Amalfitana, il Parco Nazionale del Cilento e il Complesso di Santa Sofia a Benevento, sintesi di una eccezionale collezione di testimonianze della vicenda umana in Europa e nel mondo, riscontrabile su tutto il territorio regionale, che sul piano ambientale rappresenta una straordinaria risorsa per il turismo nazionale. Le costiere amalfitana e sorrentina, il litorale cilentano, i golfi di Gaeta, Napoli, Salerno e Policastro alle sue incantevoli isole, a cominciare dalle leggendarie Capri e Ischia, sono mete tradizionali del turismo globale. Altrettanto suggestivi e ricchi di cultura, paesaggio e bellezze naturalistiche sono le zone interne, che si estendono intorno ai Monti Picentini, cuore di un sistema idrografico vitale per l’intero Mezzogiorno. Le oasi naturalistiche, i parchi protetti, i fiumi, i passaggi aperti dalle prime tracce umane fin dall’età del ferro, il pregio delle risorse naturali, dell’agricoltura e dell’artigianato, impreziosiscono questo affascinante lembo di terra al centro del Mediterraneo.
Con i suoi eventi, la vitalità dei suoi artisti, i teatri, il patrimonio archeologico, la Campania è un ponte tra passato e futuro, naturale scenario del buon vivere e di chi cerca un benessere che accordi lo spirito e il corpo.

Il terremoto dell’80 negli scatti inediti in mostra al Mann

È in mostra al Mann di Napoli il terremoto dell'80 negli scatti inediti di Antonietta De Lillo. Realizzata nell'ambito del Piano Operativo Complementare- POC 2014-2020...

Procida capitale della cultura 2022, pronto il programma

Lunedì 22 novembre, alle ore 11, presso la Sala De Sanctis di Palazzo Santa Lucia a Napoli, sarà presentato il programma di 'Procida Capitale...

Cia Campania apre il confronto sulla pesca, Ferrandino: dal Feampa 500 Mln all’Italia

Cia Campania apre il confronto sulla pesca, Ferrandino: dal Feampa 500 Mln all'Italia. Cia Campania e l’Europarlamentare Giuseppe Ferrandino, in qualità di vicepresidente della Commissione...

Incursioni contemporanee, a Salerno la mostra a San Pietro a Corte

A Salerno dal 24 ottobre al 26 dicembre nel Complesso Monumentale di San Pietro a Corte - spazio Ipogeo sarà possibile ammirare un progetto espositivo...

Nuovi scavi e restauri di Positano, mostra alla Fiera del Levante

La Soprintendenza ABAP diretta da Francesca Casule presenta il 3 settembre a Bari i nuovi scavi e restauri di Positano, nell'ambito del Salone Internazionale del Restauro...

Gabriele Salvatores filma la Campania eccellente per l’Expo di Dubai

Il premio Oscar Salvatores filma la Campania per l'Expo di Dubai. Prendono il via le riprese nei territori italiani del regista premio Oscar Gabriele...

La statua lignea di San Francesco restaurata torna a Montella

La statua lignea di San Francesco torna a Montella dopo il restauro. Rivedrà la luce nel Complesso del Monte la ritrovata seicentesca immagine scolpita...

La Federico II premiata con l’IBM Quantum Researcher Access Award

L'Università di Napoli Federico II è stata premiata con l'IBM Quantum Researcher Access Award. Il professore Giovanni Acampora ha ricevuto l'accesso ad un computer quantistico...

Ciberfarmaci, la ricerca di Federico II e Tigem lancia la sfida

Una ricerca dell'Università Federico II e di Tigem accende speranze sull'impiego della cibernetica-genetica in campo medico attraverso i cosiddetti ciberfarmaci o smart drugs. La ciber-genetica...

Villa romana di Minori, via alla progettazione del restauro

Ha preso il via la progettazione per il restauro a cura della Soprintendenza di Salerno e Avellino della Villa romana di Minori. Questa splendida...

IN PRIMO PIANO

Positivi al coronavirus in Irpinia 251, di cui 30 ad Avellino....

I positivi al coronavirus in Irpinia sono 39.650 da marzo 2020 per 251 casi trovati su 2.974 tamponi esaminati nei laboratori abilitati. Riguardano: 4 residenti di Aiello...