Ringraziamento di un paziente Covid-19 al Frangipane

Trasferito dal Fatebenefratelli di Napoli il 22 marzo, è stato curato ad Ariano Irpino per gravi complicanze respiratorie dovute all'infezione. L'apprezzamento per l'umanità del personale medico e sanitario

L'accesso al presidio ospedaliero dell'Asl di Avellino ad Ariano "Sant'Ottone Frangipane"

La lettera di ringraziamento di un paziente Covid-19 al Frangipane è pervenuta da Napoli negli ultimi giorni di aprile. L’ha scritta un commercialista di Napoli che il 22 marzo, nel momento di massima forza dell’epidemia in Campania, era stato trasferito dall’Ospedale Fatebenefratelli al presidi ospedaliero Sant’Ottone Frangipane, dove era stato allestito un reparto dedicati al Covid-19 con posti dei terapia intensiva. Come si apprende dalla lettera, riportata di seguito nella sua forma originale non trascritta, il paziente era giunto ad Ariano con una situazione conclamata di infezione da Covid-19, a seguito di una insufficienza respiratoria acuta da polmonite interstiziale secondaria. Scrivendo al Direttore Sanitario Angelo Frieri, il paziente ha ringraziato infermieri e medici, rivolgendo un particolare ringraziamento al dottor Maurizio Ferrara, sottolineando l’umanità conduci è stato curato. La lettera è stata pubblicata sul sito dell’Asl lo scorso 30 aprile, dopo essere pervenuta al protocollo il 30 aprile.


Ringraziamento di un paziente Covid-19 al Frangipane

LEGGI ANCHE:

I positivi al coronavirus in Irpinia sono 469. Nessun caso al Moscati, 14 in Campania su 4.045 tamponi. Scattata la Fase 2

Mascherine a bimbi e adolescenti di Ariano, consegna porta a porta

Passeggiate e ristorazione in Campania. Regole e autocertificazione per la Fase 2

Covid-19 nel vecchio ospedale di Ariano. Frangipane, doppio pronto soccorso

 

ARTICOLI CORRELATI