Nasce il Rotaract Club Sant’Angelo dei Lombardi- Hirpinia Goleto

Il Rotary Club presieduto da Gerardo Nappa apre le porte ai giovani del territorio e annuncia l'inaugurazione del Club a loro dedicato. La cerimonia della consegna della Charta è prevista per il 23 dicembre alla presenza dei vertici rotariani e del Governatore di distretto 2100

Il presidente dell’anno rotariano 2018-2019 architetto Gerardo Nappa, annuncia la costituzione del Nuovo Rotaract Club Sant’Angelo dei Lombardi – Hirpinia Goleto con la consegna della Charta al Rotaract Club.

Il Rotaract riunisce i giovani della fascia d’età tra i 18 e 30 anni per adoperarsi a favore della loro comunità, sviluppare la loro doti di leadership e competenze professionali e divertirsi. I Rotaract club vengono patrocinati dai Rotary club, ma i membri del Rotaract gestiscono e finanziano i loro club autonomamente.

Allacciando rapporti con altri giovani leader del Rotaract, è possibile usufruire di tutto ciò che il Rotary ha da offrire, tra cui: borse di studio e borse della pace, eventi Ryla, scambi di amicizia o squadre di formazione professionale, affiliazione al Rotary Club, ed altro.

Per annunciare questo importante traguardo, il presidente Nappa ha inviato una lettera a tutti i componenti del Club, invitandoli a prendere parte alla prestigiosa cerimonia di consegna della Charta al Roraract.

Di seguito il testo:

“Carissimi/e amici e amiche, 
è con gioia che vi comunico che il giorno 23 Dicembre si terrà la cerimonia ufficiale per la costituzione del Nuovo Rotaract Club Sant’Angelo dei Lombardi – Hirpinia Goleto con la consegna della Charta al Rotaract Club.
Il nostro Governatore del  Distretto 2100 Salvatore Iovieno, insieme al District Representative Rotaract, Valerio Mercuri e la Formatrice dell’Area Distretto Rotary 2100, Rosaria Bruno, saranno con noi all’Abbazia del Goleto.  
Patrocinare il Rotaract dell’Alta Irpinia è anche motivo di impegno per raggiungere risultati che vi possano restituire la speranza che a volte la società vi ha tolto. Sono orgoglioso di aver contribuito, insieme ai nostri soci, per il raggiungimento di questo importante traguardo.
Con l’auspicio, giovani meritevoli e valorosi del nostro territorio, possiate trovare nel Rotaract nuova linfa vitale per apportare un contributo alla nostra amata Irpinia. Vi auguro un lungo cammino di crescita personale. Vi affiancheremo per l’organizzazione di questo importante evento e, per questo motivo, vi chiedo una partecipazione fattiva ai prossimi incontri. Ad maiora semper”.