Al Museo di Bisaccia le giornate europee del Patrimonio

Tema guida di quest’anno è “L’Arte di condividere”, che si pone come obiettivi specifici il conoscersi e far conoscere affinché i luoghi della cultura, i loro staff, le loro attività siano un riferimento per la comunità. Appuntamento il 22 e 23 settembre

La sala del Museo di Bisaccia

Al Museo di Bisaccia sabato 22 e domenica 23 settembre si celebrano le GEP, Giornate Europee del Patrimonio, ideate nel 1991 dal Consiglio d’Europa per potenziare e favorire il dialogo e lo scambio in ambito culturale tra i Paesi europei.

Phiale di bronzo rinvenuto presso una tomba antica

Nell’ambito di questo tema il Museo Archeologico di Bisaccia organizza in via eccezionale, per il giorno 22 settembre dalle ore 17.00 alle ore 19.00, l’apertura del suo laboratorio di restauro: visitatori, studenti e turisti, avranno l’opportunità di conoscere da vicino un luogo importante, dove si conservano le testimonianze archeologiche provenienti dagli scavi di Cimitero Vecchio.
I restauratori specializzati Serena Metozzi e Teresa Peluso di Artes Restauro e servizi per l’arte CMC Consorzio di Napoli, consulenti esterni della Soprintendenza ABAP di Salerno e Avellino, illustreranno e informeranno i visitatori sulle varie fasi del restauro di alcuni reperti archeologici selezionati con esperienze pratiche fornite in tempo reale.
“L’adesione quest’anno del nostro museo alle Giornate Europee del Patrimonio – afferma Valentina Aloisi, assessore delegato del Comune di Bisaccia –– ha come obiettivo specifico quello di creare un’occasione di incontro e condivisione tra operatori museali e visitatori volto a implementare sempre più la partecipazione alla vita culturale nel nostro territorio e cercando di promuovere un ruolo attivo della cittadinanza anche nel riconoscimento della responsabilità collettiva nei confronti della nostra eredità storica e archeologica”.

PER INFO | MUSEO DI BISACCIA