Bando per i corsi professionalizzanti
All’ITS Grottaminarda le selezioni

Oppurtunità concrete dalla Fondazione Antonio Bruno per 25 giovani che portanno cimentarsi in aziende di prestigio

Grottaminarda – Tutto pronto per l’apertura dell’ITS (Istituto Tecnico Superiore) con sede a Grottaminarda. Pubblicato il bando di selezione. Il percorso formativo professionalizzante, fortemente voluto da Giuseppe Bruno, Presidente di Confindustria Avellino, diventa realtà. Tutto pronto per quanti vogliono accedere alle selezioni.

Le attività didattiche partiranno (salvo variazioni) il 30 ottobre 2018.

“Si tratta di un corso biennale post diploma – afferma Pino Bruno – il bando ha lo scopo di formare una graduatoria di merito per l’assegnazione di 25 posti complessivi”. Un’eccellenza del territorio che punta a soddisfare una duplice esigenza: la richiesta di professionalità esperte da parte delle aziende e l’esigenza di trovare occupazione da parte dei giovani.

L’iniziativa proposta dalla “Fondazione Antonio Bruno” agisce con scopi terapeutici sul male assoluto delle aree interne: il disorientamento giovanile, la carenza di formazione di settore e l’occupazione. I risvolti possono essere colti nel medio lungo termine e individuati in una vera calamita di contrasto alle migrazioni giovanili.

L’ITS Antonio Bruno, dal prossimo autunno attiva il primo corso biennale che avrà la durata di 2000 ore. Il 60% in aula e il 40% di stage. L’ammissione avverrà per esame e titoli.

Le iscrizioni sono aperte fino al prossimo 25 settembre. La prova di selezione è fissata per il 28 settembre 2018 con la prova scritta. Dall’8 ottobre ci saranno i colloqui tecnico – motivazionali. I corsi si terranno a Grottaminarda.

Tra  le aziende parteners private ci sono: EMA SpA, De Matteis Agroalimentare SpA, Bruno Srl, HTT srl, Mettallurgica Irpina SpA, Zadi SpA.