Stazione ferroviaria Hirpinia a rischio, mobilitazione ad Ariano e ad Avellino

Il Consiglio comunale di Ariano si è già pronunciato contro quello che si definisce "un nuovo scippo ai danni delle zone interne". E dal Tricolle si chiede l'intervento di Avellino

La stazione ferroviaria Hirpinia torna a rischio. Sei anni dopo l’ipotesi di eliminarla dal percorso dell’Alta Capacità avanzato allora dalla giunta regionale guidata da Stefano Caldoro, ora il nuovo Governo potrebbe riprovarci. Come nel 2012, si punterebbe a realizzare un lungo tunnel che eliminerebbe ogni contatto e ricaduta dell’opera con la provincia di Avellino.

Leggi il nuovo numero di TOP, l’inserto di Nuova Irpinia