Vaccinazioni Covid in Irpinia, somministrate 3.813 dosi. Ora nelle carceri: iniezioni per 272 detenuti su 757. I dati

IN CAMPANIA INIETTATE FINORA 2.196.284 DOSI: IL RAPPORTO PER CATEGORIA DEL 10 MAGGIO. Prosegue la campagna di immunizzazione dell'Asl di Avellino in collaborazione con gli enti locali. Intanto è in corso l'adesione per over 50, 60 e 70, oltre a disabili e persone fragili

Proseguono le vaccinazioni Covid in Irpinia. Nella giornata del 10 maggio sono state iniettate presso i Centri Vaccinali anti-covid dell’Asl di Avellino 3.813 dosi (per un dato complessivo di 114.085 in 48 giorni, 2.377 di media quotidiana). Dopo 26 giornate di vaccinazioni Covid in Irpinia eseguite nel Centro militare della Caserma Berardi e nel punto Drive-in di Sturno, sono state somministrate 2.585 dosi a persone ‘non deambulanti’ direttamente a bordo dell’automobile.


I dati
Vaccinazioni Covid in Irpinia per gli ultra80enni, somministrate 698 dosi (su 18mila prenotazioni)

VACCINAZIONI ANTI COVID-19 IN IRPINIA: IL DETTAGLIO PER CENTRO. Nel dettaglio, nella giornata del 10 maggio le vaccinazioni Covid in Irpinia sono state così suddivise94 a Monteforte Irpino; 137 a Mirabella Eclano; 120 a Sant’Angelo dei Lombardi; 126 presso il Centro Vaccinale di Montemarano; 337 presso il Centro Vaccinale di Avellino; 111 a Montoro; 170 a Solofra; 207 presso il Centro Vaccinale Vita di Ariano Irpino; 221 a Vallata; 120 a Atripalda; 168 a Flumeri; 116 a Moschiano; 156 a Cervinara; 216 presso il Centro Vaccinale di Ariano Palazzetto dello Sport; 199 a Montefalcione; 222 a Grottaminarda; 96 a Mercogliano; 82 ad Altavilla Irpina; 121 a Mugnano del Cardinale; 222 a Montella; 118 a Bisaccia; 166 a Lioni; 40 a domicilio; 87 presso residenze sanitarie; 161 drive through.

CAMPAGNA ANTI COVID NELLE CARCERI IRPINE, VACCINATI 272 DETENUTI. È partita la Campagna Vaccinale anti-covid per i 757 detenuti delle Case Circondariali irpine. Ad oggi, 11 maggio, sono 272 le vaccinazioni già effettuate dall’Asl di Avellino presso gli Istituti penitenziari di Ariano Irpino e Avellino. A seguire è stata prevista per oggi la vaccinazione  dei detenuti della Casa Circondariale di Sant’Angelo dei Lombardi e, per venerdì 14 maggio, delle detenute dell’ICAM di Lauro.

VACCINAZIONI ANTI COVID-19 IN CAMPANIA (AGGIORNAMENTO DELL’11 MAGGIO ALLE ORE 12): SOMMINISTRATE 2.196.284 DI DOSIL’Unità di crisi ha comunicato i dati delle vaccinazioni in Campania aggiornati alle ore 12 dell’11 maggio 2021. Le somministrazioni effettuate sono state, in totale, 2.196.284. Complessivamente sono stati vaccinati con la prima dose 1.592.488 cittadini. Di questi 603.796 hanno ricevuto la seconda dose.

Bollettino relativo alle vaccinazioni anti-Covid-19 in Campania dell’11 maggio 2021 diffuso dall’Unità di crisi Regione Campania

POSSONO ENTRARE NELLE RSA PER VISITARE I FAMILIARI OSPITI LE PERSONE DOTATE DI CERTIFICAZIONE VERDE. L’ORDINANZA MINISTERIALE. Il ministro della Salute, Roberto Speranza, ha firmato l’Ordinanza che permette la visita di familiari e visitatori in tutte le strutture residenziali sanitarie e socio-sanitarie nel rispetto delle indicazione formulate nel documento “Modalità di accesso/uscita di ospiti e visitatori presso le strutture residenziali della rete territoriale”, elaborato con Regioni e Comitato tecnico scientifico. «È ancora necessario mantenere la massima attenzione e rispettare le regole e i protocolli previsti, ma condividiamo la gioia di chi potrà finalmente rivedere i propri cari dopo la distanza indispensabile per proteggerli», ha dichiarato il Ministro, presentando il provvedimento. Consulta l’Ordinanza 8 maggio 2021 e le Modalità di accesso/uscita di ospiti e visitatori presso le strutture residenziali della rete territoriale.

Un camper mobile al Criscuoli per il Covid-19

SMART CARD VACCINALE IN DISTRIBUZIONE IN IRPINIA. UN SMS AVVISA PER IL RITIRO. L’Asl di Avellino ha avviato la distribuzione delle smart card vaccinali Covid-19. «L’Asl di Avellino ha avviato la distribuzione delle Card Vaccinali presso i Comuni tramite l’ausilio del personale della Protezione Civile, impegnato nel lavoro di consegna delle smart card». Le smart card vaccinali Covid-19 possono essere ritirate presso il Comune di appartenenza. I cittadini interessati vengono avvisati «tramite servizio sms della disponibilità della propria card così da provvedere al ritiro», si legge in una nota dell’Azienda Sanitaria Locale. I cittadini in possesso di certificazione/Smart card, attestante il completamento della vaccinazione, potranno fruire liberamente dei servizi turistici, alberghieri, wedding, trasporti, spettacoli, fermo restando l’uso delle mascherine. L’ordinanza stabilisce, inoltre, la possibilità per i familiari degli ospiti l’accesso alle residenze per anziani. L’Unità di Crisi regionale sta predisponendo le regole di prevenzione (Leggi l’ordinanza n.17 del 6 maggio 2021, che prende atto delle linee guida per la ripresa approvate dalla Conferenza delle Regioni).

VACCINAZIONI, PRENOTANO I CITTADINI TRA 50 E 59 ANNI DI ETÀ. In Campania i cittadini possono prenotare la vaccinazione anti-Covid per la popolazione ricompresa da 50 anni in su. Per l’adesione degli ultra50enni il link è: https://adesionevaccinazioni.soresa.it/adesione/cittadino. Proseguono le prenotazioni anche per le altre categorie, in particolare per ultra60enni e ultra70enni.

VACCINAZIONI COVID IN IRPINIA A DOMICILIO: ATTIVI 12 TEAM MOBILI PER OVER 80, DISABILI E FRAGILI NON DEAMBULANTI. Sono 18 i team mobili attivi per la vaccinazione dei soggetti in ADI (1500 le persone, con operatività quotidiana dalle ore 8.00 alle ore 20.00) e per la vaccinazione domiciliare dei soggetti over 80, fragili e disabili non deambulanti. L’obiettivo è «completare la campagna vaccinale dei soggetti over 80, disabili e fragili non deambulanti, garantendo parallelamente la somministrazione della seconda dose di vaccino per i soggetti aventi diritto che hanno già ricevuto la somministrazione della prima dose», fa sapere l’Azienda Sanitaria Locale con una nota.


ARRIVA IL PASSAPORTO VACCINALE. Sono in consegna 250.000 Pass vaccinali in Campania. La card consente l’attestazione di avvenuta vaccinazione ai cittadini campani che hanno completato la somministrazione delle doppie dosi. «Ai possessori sarà consentita la piena mobilità», sottolinea la Regione Campania. «Entro il mese di maggio l’obiettivo è quello di consegnare un milione di card e di utilizzare tale certificazione per rilanciare interi settori economici, in particolare il comparto turistico (cinema, teatri, musei, ristoranti…)». Sono circa 4 milioni le card per i Pass vaccinali in Campania già ordinate per essere consegnate a tutti i cittadini vaccinati», ha fatto sapere l’Unità di crisi nelle scorse settimane.

ADESIONI ON LINE PER LE CATEGORIE FRAGILI. PROSEGUONO LE PRENOTAZIONI DEGLI OVER 70. In Campania i medici di medicina generale sono chiamati a prenotare da mercoledì 17 marzo la vaccinazione Covid per persone fragili. La campagna riservata alla vaccinazione Covid per persone fragili è in corso. «Da mercoledì 17 marzo, i medici di medicina generale devono inserire sulla piattaforma telematica della Regione Campania le adesioni alla campagna vaccinale dedicata, come da protocollo del Ministero della Salute, ai pazienti di elevata fragilità (Categoria 1, Tabella 1: persone estremamente vulnerabili, malattie respiratorie, cardiocircolatorie, neurologiche, diabete, fibrosi cistica, insufficienza renale, malattia epatica, oncologica, trapiantati, HIV…). Seguirà la convocazione presso i centri abilitati alla somministrazione. Per i pazienti fragili inseriti dal Ministero nella Categoria 1, Tabella 2, relativa alla disabilità fisica, sensoriale, intellettiva, psichica, ai sensi della legge 104/1992, art.3 comma 3, invece, l’adesione potrà essere registrata in forma diretta, senza rivolgersi ai medici di medicina generale.  (leggi l’approfondimento). Seguirà la convocazione presso i centri abilitati alla somministrazione. Da giorni, intanto, è aperta la piattaforma (https://adesionevaccinazioni.soresa.it/adesione/cittadino) per le adesioni dei campani con oltre 70 anni. A questo proposito, l’Unità di crisi chiarisce che «i cittadini campani appartenenti alla fascia di età 70-79 anni che hanno già aderito alla vaccinazione sulla piattaforma a loro riservata, nel caso in cui si trattasse di pazienti con disabilità grave, sono già presi in carico dal sistema e non dovranno più ripetere l’operazione: come tutti gli ultrasettantenni con patologie gravi basterà certificare la propria patologia al momento della vaccinazione».


I Centri attivi

    • AFT 1 – Centro vaccinale di CERVINARA al Palacaudium Via San Cosma per cittadini prenotati di: Roccabascerana; San Martino Valle Caudina; Rotondi; Sono 2 i box allestiti.
    • Centro vaccinale di ALTAVILLA IRPINA nelTeatro comunale “Alfredo Sardone” Piazza Santa Barbara per cittadini prenotati di: Chianche;  Montefredane; Prata P.U.; Pietrastornina; Pratola Serra; Torrioni; Petruro Irpino; Capriglia Irpina; Tufo; Altavilla Irpina; Grottolella. Sono 2 i box allestiti.

    • AFT 2 – Centro vaccinale di MOSCHIANO in in Via Umberto Nobile per persone residenti a Marzano di Nola, Taurano, Pago del Vallo di Lauro, Lauro, Domicella, Quindici, Moschiano. Sono 2 i box allestiti.
    • AFT 2 – Centro vaccinale di MUGNANO DEL CARDINALE presso l’ex Forum Giovani Località Misciano per cittadini residenti a Quadrelle, Mugnano del Cardinale, Avella, Sirignano, Baiano, Sperone.


    • AFT 3 – Centro Vaccinale di MONTELLA presso il Centro Sociale Via Ippolito Panico. Accedono i cittadini di: NuscoBagnoli IrpinoCassano IrpinoMontella.
    • CENTRO VACCINALE DI SANT’ANGELO DEI LOMBARDI presso il Centro sociale “Don Bruno Mariani” Via Bartolomeo. Accedono i residenti a: CastelfranciGuardia LombardiTorella dei LombardiSant’Angelo dei LombardiRocca San FeliceVillamainaMorra de Sanctis.

    • AFT 4 – Centro vaccinale di LIONI presso il Palazzetto dello sport Viale del Parco. Accedono i cittadini di: Sant’Andrea di ConzaSenerchiaTeoraConza della CampaniaCaposeleCalabrittoLioni.
    • CENTRO VACCINALE DI BISACCIA presso la Struttura Polifunzionale Via Grammazio Metallo. Accedono da: CalitriMonteverdeAndrettaCairanoAquilonia; BisacciaLacedonia.

    • AFT 5 – Centro vaccinale di AVELLINO presso la Tendostruttura Campo Coni Via Tagliamento per i cittadini di Avellino. Sono 6 i box allestiti.

    • AFT 6 – Centro vaccinale di MONTEFORTE presso il Centro Sociale “Fenestrelle” in Via Aldo Moro per persone residenti a Contrada, Monteforte Irpino, Forino prenotate. Sono 2 i box allestiti.
    • Centro vaccinale di MERCOGLIANO presso la Piscina comunale Piazza Attanasio per persone residenti a Summonte,  Mercogliano, Ospedaletto d’Alpinolo, Sant’Angelo a Scala. Sono 2 i box allestiti.

    • AFT 7 – Centro vaccinale di SOLOFRA al Centro Sociale Via Melito per cittadini prenotati di: Solofra; Santo Stefano del Sole; San Michele di Serino; Santa Lucia di Serino; Serino. Sono 2 i box allestiti.
    • AFT 7 – Centro vaccinale di MONTORO presso l’ex Forum Giovani Località Misciano per residenti a Montoro.

    • AFT 8 – Centro vaccinale di MONTEMARANO nella Struttura Contrada Boiardo per cittadini prenotati di: Castelvetere sul Calore; Volturara Irpina;  Montemarano; Chiusano di San Domenico. Sono 2 i box allestiti.
    • AFT 8 – Centro vaccinale di ATRIPALDA presso l’edificio di via Rapolla per persone residenti a Cesinali, Sorbo Serpico, Parolise, Salza Irpina, Aiello del sabato, Atripalda.

    • AFT 9 – Centro vaccinale di MONTEFALCIONE presso la Palestra Comunale via Aldo Moro per persone residenti a Pietradefusi, Lapio, Venticano, Montefalcione, Manocalzati, San Mango sul Calore, Candida, Torre Le Nocelle, San Potito Ultra, Montefusco, Santa Paolina, Montemiletto

    • AFT 10 – Centro vaccinale di MIRABELLA ECLANO presso il Centro Sociale Polifunzionale Via Sant’Angelo per persone residenti a: Mirabella Eclano; Sant’Angelo all’Esca; Taurasi; Paternopoli; Bonito; Luogosano; Fontanarosa. Sono 2 i box allestiti.
    • Centro vaccinale di GROTTAMINARDA presso la Palestra via Francesco Flammia), per ultraottantenni prenotati residenti a: Frigento, Grottaminarda, Sturno e Gesualdo. Sono 2 i box allestiti.

    • AFT 11 – Centro Vaccinale di ARIANO IRPINO presso il Presidio Ospedaliero Sant’Ottone Frangipane, presso il Palazzetto dello Sport e presso il Centro Sociale in località Martiri. Accedono i residenti a: Savignano IrpinoCasalboreMelito IrpinoMontagutoMontecalvoAriano irpinoGreci.

    • AFT 12 – Centro vaccinale di VALLATA presso l’ex Scuola elementare Via del Tramonto per residenti a: Castel Baronia; Trevico; Scampitella; Vallesaccarda; Carife; San Nicola Baronia; Vallata. Sono 2 i box allestiti.
    • Centro vaccinale di FLUMERI presso l’Edificio ex ECA in Via Olivieri per ultraottantenni prenotati residenti a: Marzano di Nola, Taurano, Pago del Vallo di Lauro, Lauro, Domicella, Quindici, Moschiano.

PIATTAFORMA ATTIVA PER PRENOTARE LE VACCINAZIONI COVID IN IRPINIA. Infine, l’Azienda Sanitaria Locale ricorda che «è ancora possibile registrarsi sulla piattaforma informatica della Regione Campania per l’adesione alla campagna di vaccinazione anti Covid-19 riservata alla popolazione campana oltre gli 80 anni di età». Per prenotarsi basta digitare il link https://adesionevaccinazioni.soresa.it/. I cittadini prenotati verranno contattati tramite servizio Recall e sms di conferma, che indica la data, l’ora e il centro Vaccinale di riferimento. Le vaccinazioni vengono effettuate ai soggetti aventi diritto, in base all’ordine di convocazione, presso i Centri Vaccinali che opereranno 7 giorni su 7 dalle ore 9.00 alle ore 13.30 e dalle ore 14.00 alle ore 17.30.

Il punto vaccinale Covid di Montella

NEI CENTRI COMUNALI IL PERSONALE SANITARIO DELL’ASL. VACCINAZIONI COVID IN IRPINIA SECONDO L’ORDINE DI CONVOCAZIONE 7 GIORNI SU 7: ORARI E MODALITÀ. L’Asl chiarisce che «il personale impiegato nei Centri vaccinali è composto da equipe muldisciplinari (medici, infermieri, personale amministrativo, OSS), oltre ai volontari appartenenti alle amministrazioni comunali e alle associazioni di volontariato». Le vaccinazioni verranno effettuate ai soggetti aventi diritto, in base all’ordine di convocazione stabilito dall’Asl, presso i Centri Vaccinali che opereranno 7 giorni su 7 dalle ore 9.00 alle ore 13.30 e dalle ore 14.00 alle ore 17.30, compatibilmente con la disponibilità di vaccini. I cittadini prenotati verranno contattati tramite servizio Recall e sms di conferma, che indica la data, l’ora e il centro Vaccinale di riferimento. L’ordine di convocazione dei Comuni afferenti il singolo Centro Vaccinale, avviene tramite sorteggio. I cittadini convocati sono pregati di presentarsi al Centro Vaccinale di riferimento all’orario e al giorno indicato, al fine di evitare assembramenti.


LEGGI ANCHE:

Vaccinazione Covid dai 50 anni in su: in Campania prenotazioni in corso. Il link

Vaccinazione Covid dai 60 anni in su: in Campania prenotazioni in corso. Il link

Vaccinazione Covid per persone fragili: in Campania dal 17 marzo via alle prenotazioni

Passaporto vaccinale in Campania, consegnate 170mila card. Dall’estate ‘taglierà’ le restrizioni

Vaccino Reithera, al Moscati iniziata la sperimentazione sull’uomo

Vaccinazione Covid dai 70 anni in su: in Campania via alle prenotazioni. Il link

Positivi al coronavirus in Irpinia 58 con 6 morti ieri (8 in 24 ore). In Campania ieri: 2.449 casi

 

 

 

ARTICOLI CORRELATI