Coronavirus nel Sannio, 21 casi e 169 guariti. In Campania 4 casi su 2.315 tamponi

AGGIORNAMENTO DELL'UNITÀ DI CRISI IN TARDA SERATA. La situazione dell'epidemia di Covid-19 in provincia di Benevento e sul territorio regionale, dove nelle ultime 24 ore c'è stata una vittima. Le tabelle

I positivi al Coronavirus nel Sannio sono stabili, restano 21. L’ultimo bollettino diffuso dall’Asl di Benevento nel primo pomeriggio conferma anche i 169 guariti. I casi positivi totali sono 208 (calcolati dall’inizio dell’epidemia compresi decessi e guariti), come documenta il Ministero della Salute. Di seguito il riepilogo dettagliato (in versione pdf scaricabile) del coronavirus nel Sannio per Comune pubblicato sul sito dall’Asl di Benevento (con i tamponi effettuati tra il 25 e il 29 maggio). A seguire il rapporto regionale sul coronavirus nel Sannio e nelle altre province.


Aggiornamento dell’epidemia di coronavirus nel Sannio fornita dall’Asl Benevento alle 12 del 31 maggio 2020 | Scarica il documento

In Campania i positivi al Covid-19 nell’aggiornamento fatto dalla Unità di Crisi della Regione Campania alle ore 22,00 di oggi 31 maggio 2020

IN CAMPANIA 4.806 POSITIVI PER 4 CASI, MA SONO STATI DIMEZZATI I TAMPONI. In Campania i positivi al Covid-19 sono 4.806 per 4 nuovi casi di coronavirus su 2.315 tamponi esaminati (203.858 dall’inizio della pandemia). Un incremento minimo, ma rispetto al trend sono stati dimezzati i tamponi esaminati, di cui sono stati resi noti i dati. In Campania i positivi al Covid-19 sono stati trovati al Cotugno, al Moscati di Avellino, al San Paolo di Napoli, a Nola. Ecco il dettaglio: all’Ospedale Cotugno di Napoli: sono stati esaminati 83 tamponi di cui 1 risultato positivo; all’Ospedale Ruggi di Salerno: sono stati esaminati 184 tamponi di cui nessuno risultato positivo; all’Asl di Caserta presidi di Aversa-Marcianise: sono stati esaminati 168 tamponi di cui nessuno risultato positivo; all’Ospedale Moscati di Avellino: sono stati esaminati 115 tamponi di cui 1 risultato positivo; all’Ospedale San Paolo di Napoli: sono stati esaminati 115 tamponi di cui 1 risultato positivo; al Laboratorio dell’Azienda ospedaliera Federico II: sono stati esaminati 76 tamponi di cui nessuno risultato positivo; Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno: sono stati esaminati 246 tamponi di cui nessuno risultato positivo; all’Ospedale di Nola sono stati esaminati 323 tamponi di cui 1 risultato positivo; all’Ospedale San Pio di Benevento: sono stati esaminati 80 tamponi di cui nessuno risultato positivo; all’Ospedale di Eboli: sono stati esaminati 194 tamponi di cui nessuno risultato positivo; al Laboratorio del CEINGE/IZSM sono stati esaminati 533 tamponi di cui nessuno risultato positivo; al Laboratorio Biogem: sono stati esaminati 198 tamponi di cui nessuno risultato positivo.

NELLE ULTIME 24 ORE UN MORTO. Se in Campania i positivi al Covid-19 sono scesi a 4, nelle ultime 24 ore si è registrato un nuovo decesso, che porta il totale a 412. L’Unità di crisi nel suo consueto bollettino pomeridiano ha segnalato altri 25 guariti, ora saliti a 3.430, di cui 3.335 totalmente guariti e 75 clinicamente guariti. Vengono considerati clinicamente guariti i pazienti che, dopo aver presentato manifestazioni cliniche associate all’infezione virologicamente documentata da SARS-CoV-2, diventano asintomatici per risoluzione della sintomatologia clinica presentata ma sono ancora in attesa dei due tamponi consecutivi che ne comprovano la completa guarigione. Nell’ambito del monitoraggio sanitario relativo alla diffusione del nuovo Coronavirus sul territorio regionale della Campania, il Ministero ha diffuso la tabella con gli ulteriori dati clinici. I pazienti ricoverati con sintomi in Campania sono 227 (-9) in terapia intensiva 5 (-2), mentre 748 (+10) si trovano in isolamento domiciliare. I casi attualmente positivi, cioé detratti i guariti e i deceduti, sono 980 (-1, ma non sono contabilizzati i 60 di Ariano Irpino riscontrati con lo screening) contro i 4.802 dall’inizio della pandemia.

In Campania i positivi al Covid-19 nell’aggiornamento fatto dalla Unità di Crisi della Regione Campania alle ore 22,00 di oggi 31 maggio 2020

IN CAMPANIA I POSITIVI AL CORONAVIRUS NEL SANNIO E NELLE ALTRE PROVINCE. Ecco in Campania i positivi al coronavirus nel Sannio e nelle altre province: Napoli: 2.613 (di cui 1.000 Napoli Città e 1.613 Napoli provincia); Salerno: 685Avellino: 547Caserta: 460Benevento: 208. Altri in fase di verifica Asl: 289

IN ITALIA (DATO DEL 31 MAGGIO ALLE 18). I POSITIVI SONO 42.075. I GUARITI SONO 157.507 E I DECEDUTI 33.415Nell’ambito del monitoraggio sanitario relativo alla diffusione del nuovo Coronavirus sul territorio nazionale, i casi totali nel nostro Paese sono 233.019 al momento sono 42.075 le persone che risultano positive al virus. Le persone guarite sono 157.507. I pazienti ricoverati con sintomi sono 6.387, in terapia intensiva 435, mentre 35.253 si trovano in isolamento domiciliare. I deceduti sono 33.415 questo numero, però, potrà essere confermato solo dopo che l’Istituto Superiore di Sanità avrà stabilito la causa effettiva del decesso. L’incremento dei casi totali è di +355.

Bollettino Covid-19 del 31 maggio 2020 alle ore 18 diffuso dal Ministero della Salute

Il rapporto
Angelo Borrelli, Capo della Protezione Civile

COVID-19 | REPORT MONITORAGGIO IN ITALIA. Al momento in Italia non vengono riportate situazioni critiche relative all’epidemia di Covid-19. È questo in sintesi il risultato del monitoraggio degli indicatori per la cosiddetta Fase 2 per la settimana tra il 18 e il 24 maggio, presentato nel Report realizzato da Cabina di regia e Istituto superiore di sanità. Conclusioni: Le misure di lockdown in Italia hanno effettivamente permesso un controllo dell’infezione da COVID-19 sul territorio nazionale pur in un contesto di persistente trasmissione diffusa del virus con incidenza molto diversa nelle 21 Regioni/PPAA. La situazione attuale, relativa all’inizio della prima fase di transizione, è complessivamente positiva. Permangono segnali di trasmissione con focolai nuovi segnalati che descrivono una situazione epidemiologicamente fluida in molte Regioni italiane. Questo richiede il rispetto rigoroso delle misure necessarie a ridurre il rischio di trasmissione quali l’igiene individuale e il distanziamento fisico. È necessario continuare a rafforzare i servizi territoriali per la prevenzione e la risposta a COVID-19 per fronteggiare eventuali recrudescenze epidemiche. Al fine di meglio illustrare lo stato dell’arte nelle diverse Regioni in questa settimana si propone, accanto a questa sintesi iniziale che inquadra lo stato nazionale, il profilo regione per regione con i consueti dati epidemiologici arricchiti anche dal livello provinciale, così da poter rappresentare al meglio attraverso molteplici variabili la situazione di ogni contesto regionale.. Per ulteriori informazioni: Sito nuovocoronavirus | Sito Iss


LEGGI ANCHE:

Palestre e piscine riaprono in Campania oggi con agriturismo e bed & breakfast. L’ordinanza

Sequestrati i depuratori Gesesa a Benevento: 33 persone indagate

Pensioni minime in Campania a mille euro per 250mila persone. Soldi sul conto a maggio ‘in automatico’

In Campania soldi a famiglie e imprese a maggio. Pensioni minime e bonus, ecco come

Vaccino per il coronavirus dall’Università di Pittsburgh, partner di Villa Maria per radioterapia

ARTICOLI CORRELATI