Irpiniambiente cita il Comune di Pratola Serra per un milione

Dall'opposizione il Gruppo SiAmo Pratola Serra punta l'indice contro gli equilibri finanziari dell'ente annunciando il decreto ingiuntivo della società partecipata interamente dalla Provincia di Avellino. La situazione

L'ingresso alla amministrazione provinciale

Irpiniambiente cita il Comune di Pratola Serra per un milione. E la minoranza va all’attacco: « Il sindaco Emanuele Aufiero racconta la favola dell’attivo di cassa, forse per convincere una maggioranza che neanche ha ancora realizzato quanto sta accadendo», scrive in una nota il Gruppo SiAmo Pratola Serra. E, intanto, «arrivano decreti ingiuntivi per i debiti mai onorati: oltre un milione e 126mila euro solo per la vicenda Irpiniambiente». Il gruppo cita un provvedimento emesso lo scorso 28 dicembre, quando «il giudice del Tribunale di Avellino Raffaele Califano ha ingiunto il Comune di Pratola Serra al pagamento di 1 milione e 126 mila euro, oltre agli interessi maturati e alle spese del procedimento» mentre, «solo due giorni dopo, il sindaco Emanuele Aufiero, durante il consiglio comunale, ha annunciato di aver chiuso l’anno in positivo. In verità, neanche occorreva il citato provvedimento per smentirlo, visto che da diversi mesi l’Ente non paga più nessuno, accumulando nient’altro che debiti». Inoltre, si legge ancora nella nota, «a peggiorare la situazione è il decreto ingiuntivo della Banca Sistema giunto il mese scorso e riguardante ulteriori fatture per centinaia di migliaia di euro sempre riferite ai servizi non pagati ad Irpiniambiente». La minoranza precisa che è «già pronta l’opposizione alla decisione del giudice, che costerà altri soldi. La minoranza segnala, inoltre, che il Comune avrebbe perso «il contributo del Decreto Legge 30/2019 recante ‘Misure urgenti di crescita economica …’: 50 mila euro destinati alla verifica di vulnerabilità sismica agli edifici comunali sono andati perduti per la mancata Variazione al bilancio». In conclusione, la lunga nota si conclude con l’indice puntato contro gli equilibri finanziari dell’ente, alla luce del contenzioso in corso con Irpiniambiente e con le pretese di Banca Sistema.

Il Comune di Pratola Serra

TRA COMUNE DI PRATOLA SERRA E IRPINIAMBIENTE GUERRA A COLPI DI RICORSI E CITAZIONI. Nel frattempo, tra il Comune di Pratola Serra e Irpiniambiente lo scontro è in pieno svolgimento a tutti i livelli. Il 4 dicembre scorso l’ente presieduto dal Sindaco Emanuele Aufiero ha «depositato, presso il Tribunale Civile di Avellino, l’atto di citazione da parte dei legali del Comune di Pratola Serra, prof. Feola Marcello e avv. Scala Angelina, contro la società IrpiniAmbiente S.p.A». Le due parti si contestano reciproche inadempienze contrattuali.


LEGGI ANCHE: 

Il Comune di Pratola Serra cita Irpiniambiente per 2,8 milioni

Scontro Irpiniambiente-Pratola Serra, interviene la Prefettura

 

ARTICOLI CORRELATI