Vallesaccarda, le cabine elettriche si vestono di arte

Mercoledì 6 Febbraio sono stati decretati i vincitori del concorso nazionale “Arte come Energia”, promosso da E-Distribuzione, dal Comune e curato dall’Associazione Willoke

Nella Casa Comunale di Vallesaccarda mercoledì 6 Febbraio sono stati decretati i vincitori del concorso nazionale “Arte come Energia”, promosso da E-Distribuzione, dal Comune di Vallesaccarda e curato dall’Associazione Willoke.

Il bando, che promuove la riqualificazione di due cabine elettriche di E-Distribuzione presenti sul territorio del Comune ospitante, ha visto la partecipazione di numerosi artisti che hanno presentato i loro progetti attraverso una rappresentazione grafica realistica (rendering e bozzetti) della realizzazione con una descrizione dell’opera e dell’idea progettuale.

Alla presenza di una commissione esaminatrice, composta dall’Ingegnere Bruno Cerrato rappresentante di zona Area Sud per E-Distribuzione, da Elisa Forte giornalista e scrittrice, da Mario Marciano pubblicitario ed esperto di comunicazione, da Marco Lo Russo delegato al Turismo e agli eventi culturali del Comune di Vallesaccarda, da Maria Elena De Gruttolal co-fondatrice di Willoke e manager culturale, sono stati valutati tutti gli elaborati pervenuti e a seguito di votazione sono stati eletti i due vincitori della call. Ad ognuno dei vincitori sarà data la possibilità di realizzare la propria opera sulle pareti delle due cabine elettriche individuate all’uopo.

L’opera di Alessandra Carloni, il contenitore di energia

La vincitrice per la cabina A è Alessandra Carloni, l’artista ha proposto un’interpretazione in chiave onirica e metafisica del tema dell’energia, associato al calore delle terre del sud; la lettura e la realizzazione del murale sono stati considerati dalla commissione i più attinenti al tema proposto ossia l’arte come energia propulsiva per il sud.

Fabio Della Ratta in arte BIODPII. L’opera è Power of dreams

Il vincitore per la cabina B è Fabio Della Ratta in arte BIODPI, l’artista ha proposto un’opera intitolata “Power of dreams” che vuole esprimere la potenza del sogno, la capacità di rimanere affascinati dalla vita, è un’esortazione a dare senso all’esistenza, a dare significato e valore alle conquiste umane. La commissione ha giudicato l’opera e la sua sinossi perfettamente in linea con i valori e le tematiche richieste.

“Ringraziamo tutti gli artisti che hanno partecipato con le loro idee, tutte molto interessanti e di un livello qualitativo molto alto, ringraziamo i membri della giuria che con professionalità e competenza hanno valutato ogni singolo elaborato”, si legge in una nota diffusa dagli organizzatori.

“Ringraziamo il Comune di Vallesaccarda nella persona del sindaco Franco Archidiacono che ha fortemente voluto che questo progetto fosse portato a termine, ringraziamo E-Distribuzione nella persona della dott.sa Maria Vittoria Persico che ha lavorato alacremente affinché anche questo territorio fosse scenario della più ampia promozione nazionale dell’Arte come Energia, grazie infine a Willoke nella persona di Massimiliano Alberico Grasso che ha curato ogni minimo dettaglio con professionalità e pazienza”.

L’opera verrà realizzata nei tempi e nei modi indicati nel bando.