Soddisfazione per i bandi di attuazione delle tipologie d’intervento 4.1.3 e 4.1.4 del PSR, appena pubblicati nell’ambito del PSR Regione Campania, è stata espressa dal Presidente della Commissione regionale all’Agricoltura, Maurizio Petracca.

Si tratta di un investimento complessivo di 20 milioni di euro.

Nel dettaglio (vedi il servizio) il bando della tipologia 4.1.3 stanzia sette milioni di euro a favore delle aziende zootecniche che effettuano investimenti per ridurre le emissioni gassose. L’obiettivo è contrastare le emissioni di inquinanti nel corso delle differenti fasi produttive.

Con il bando della tipologia 4.1.4, la Regione mette a disposizione dodici milioni mezzo di euro per gli investimenti aziendali che puntano a razionalizzare e ridurre i consumi idrici in agricoltura migliorando l’efficienza dell’uso dell’acqua.

«Si tratta di due misure di grande rilievo – commenta Maurizio Petracca, presidente della Commissione Agricoltura del Consiglio Regionale della Campania e coordinatore del Comitato d’indirizzo, supporto e verifica dell’attuazione del Psr Campania – perché favoriscono l’innovazione in agricoltura coniugandola con la tutela ambientale, la riduzione degli sprechi della risorsa idrica, la riduzione delle emissioni inquinanti, tutto con l’obiettivo di rendere più efficienti e moderne le nostre aziende. Un’opportunità che il settore sicuramente coglierà per fare della Campania un laboratorio su scala nazionale in termini di sostenibilità».