Vaccinazione anti-Covid dagli 80 anni in su: in Campania 105mila prenotazioni e si continua. Il link

ATTIVA LA PIATTAFORMA INFORMATICA PER LE ADESIONI. LE ISTRUZIONI. È possibile registrarsi sulla piattaforma informatica della Regione Campania per l’adesione alla campagna di immunizzazione al coronavirus. Ecco i dati per provincia

In Campania i cittadini possono prenotare la vaccinazione anti-Covid per la popolazione ricompresa da 80 anni in su. Lo fa sapere una nota della Giunta Regionale della Campania. «Si comunica che è possibile registrarsi sulla piattaforma informatica della Regione Campania per l’adesione alla campagna di vaccinazione anti Covid-19 riservata alla popolazione campana oltre gli 80 anni di età», si legge nella nota. A questo proposito si fornisce il link attivato per la prenotazione, già attivato: https://adesionevaccinazioni.soresa.it/. Ad oggi, 6 febbraio, sono 105.145 ad averlo già fatto, secondo i dati riportati dalla Regione Campania, riportati nella scheda sottostante. Intanto, la campagna continua. Di seguito le istruzioni.

Vaccini Covid a Napoli e in Campania. Iniziata la campagna di immunizzazione

ATTIVA LA PIATTAFORMA INFORMATICA PER LE ADESIONI. LE ISTRUZIONI. Per procedere alla registrazione, «è necessario inserire il Codice Fiscale e il numero di Tessera Sanitaria del vaccinando», quindi della persona che dovrà ricevere il vaccino. «In caso di supporto nel processo da parte di terzi, è quindi necessario che chi supporta il vaccinando disponga di tali informazioni e sia autorizzato al loro utilizzo». Al momento dell’adesione, è necessario fornire un indirizzo email e un recapito cellulare, che saranno utilizzati in fase di convocazione per la somministrazione della prima dose del vaccino. La piattaforma richiede la verifica del numero di cellulare fornito tramite un codice inviato via SMS. «Registrata l’adesione, sarà inviata una email di conferma all’indirizzo indicato. Sarà poi cura del centro vaccinale procedere con la successiva convocazione».​

DA FEBBRAIO SI IMMUNIZZANO GLI ULTRA 80ENNI: DOPO IL SISTEMA SANITARIO ORA TOCCA ALLA POPOLAZIONE. Il Governatore della Campania ha preannunciato durante la sua diretta su Facebook l’inizio della campagna di vaccinazione per gli over 80 dal mese di febbraio. «Arriveranno in Campania 240mila dosi. La priorità l’avranno gli ultra 80enni, che potranno aderire alla campagna di vaccinazione attraverso la piattaforma sul sito web della Regione Campania oppure mettendosi in contatto con il medico di base o la farmacia». Con l’estensione della campagna di immunizzazione alle persone con di età pari o superiore agli 80 anni, il programma di prevenzione del nuovo coronavirus.


Il riepilogo
L’andamento delle vaccinazioni in Campania

ADESIONE DEI CITTADINI DA 80 ANNI IN SU ALLA CAMPAGNA VACCINALE: 105.145 PERSONE IN CAMPANIA. IL DATO PER PROVINCIA. La Regione Campania, su elaborazione dei dati Sinfonia eCovid, ha pubblicato i dati in tempo reale relativi alle adesioni alla campagna vaccinale anti Covid-19 in Campania. Secondo l’ultimo aggiornamento (del 6 febbraio alle ore 13.32), sono 105.145 le persone di età pari o superiore agli 80 anni ad aver prenotato la vaccinazione al Covid-19. Sono 61.384 le donne, 43.762 gli uomini. L’Unità di crisi ricorda che per prenotarsi basta collegarsi alla piattaforma attraverso il https://adesionevaccinazioni.soresa.it/. Possono aderire anche coloro che compiono gli 80 anni nell’arco del 2021. Nel dettaglio territoriale per Azienda Sanitaria Locale: 11.503 ad Avellino; 7.169 a Benevento; 14.906 a Caserta, 19.772 a Napoli 1 Centro; 10.416 a Napoli 2 Nord; 17.088 a Napoli 3 Sud; 24.292 a Salerno.


LEGGI ANCHE:

La Campania è zona gialla fino al 7 febbraio. Dpcm, stop mobilità tra regioni fino al 15. Le regole

In Campania i positivi al Covid-19 salgono per 1.665 casi con 23 morti. Le tabelle

Didattica in presenza al 50% in Campania. Regione: dare libertà di scelta

A scuola in sicurezza in Campania, Soresa: nuove funzioni sulla piattaforma Sinfonia

 

ARTICOLI CORRELATI