Scuola ad Ariano, La Carità incontrerà il commissario prefettizio

Il candidato del Centridestra ha inaugurato il Comitato elettorale presentando il programma ai cittadini. Primi incontri in località La Manna. Scrutatori, chiesto il sorteggio

Il Centrodestra di Ariano in campo con Marco La Carità: appello all’unità dei moderati

In vista della ripresa della scuola ad Ariano Irpino, il candidato sindaco del Centrodestra, Marco La Carità, incontrerà il commissario comunale. Lo ha annunciato nel corso della inaugurazione del comitato elettorale, domenica sera. È partita ufficialmente la campagna elettorale del candidato sindaco del centrodestra Marco La Carità. «Ognuno di voi dovrà dare il massimo, siamo una squadra forte, che ha competenze, che crede di poter vincere questa competizione non per mettere una bandierina, ma per dare ad Ariano un’amministrazione alla sua altezza», ha affermato il candidato sindaco, rivolgendosi gli ottanta aspiranti consiglieri in lista. «Dovremo macinare chilometri, parlare con la gente, confrontarci. Ogni famiglia ha una storia e dei problemi quotidiani da affrontare, il nostro compito è quello di dare risposte concrete. Abbiamo il compito di rilanciare l’immagine del Tricolle anche su un vasto comprensorio».

Marco La Carità, candidato sindaco del Centrodestra

IL PROGRAMMA. Elaborato con il concorso attivo delle cinque le liste, Marco La Carità ha presentato il suo programma. «L’ospedale di Ariano Irpino deve essere rilanciato e bisogna difenderlo a denti stretti. Il reparto di ginecologia ancora non ha tutto il personale necessario. Le politiche sanitarie non devono essere urlate perché è chic, perché fa notizia, ma perché la salute di ognuno di noi è un diritto tutelato dalla nostra carta costituzionale», si legge nella nota. Altro punto chiave, la scuola. «Chiederò nei prossimi giorni un incontro alla Commissaria Prefettizia per sapere quali saranno i principi delle norme anti-covid che verranno rispettati da qui al 14 settembre, giorno in cui dovrebbero riaprire la scuola ad Ariano Irpino».

SCRUTATORI, LA CARITÀ CHIEDE IL SORTEGGIO. Il centrodestra ha assunto una posizione precisa a proposito degli scrutatori: «Crediamo che il sorteggio sia la strada giusta, perché figli di una cultura della trasparenza, della legalità e della imparzialità. Ed è proprio in nome di questo principio di diritto amministrativo, l’imparzialità, per cui a priori non possiamo escludere dalla shortlist alcuni aspiranti alla carica di scrutatori». Petanto, invito, quindi, il commissario straordinario ad effettuare un pubblico sorteggio nell’aula consiliare»

Il Comune di Ariano Irpino

CONFRONTO CON I CITTADINI IN LOCALITÀ MANNA. Dopo il discorso inaugurale il candidato ha poi incontrato i cittadini residenti in località Manna, accompagnato dai candidati al consiglio comunale di zona. Introdotto dal candidato consigliere regionale Gino Cusano, Marco La Carità si è confrontato con i tanti cittadini presenti, che hanno illustrato le problematiche del territorio. Tra i temi, i rifiuti, l’emergenza idrica, la rete fognaria, i trasporti pubblici, le infrastrutture. «Vi chiedo la fiducia, la fiducia per una persona che può darvi disponibilità, colloquio e progettualità, per un percorso da fare insieme!», ha detto, pronunciando il suo appello finale. L’agenda del candidato sindaco prosegue domani, martedì 1 Settembre, alle ore 20:30, presso Casa Caraglia, in c.da Torana, dove si terrà un incontro elettorale con la cittadinanza. «Si richiede di munirsi di mascherina e di rispettare le norme sul distanziamento sociale», esortano gli organizzatori dell’appuntamento.


LEGGI ANCHE:

Il candidato sindaco di Ariano La Carità: coi giovani ripartiremo

Positivi al coronavirus in Irpinia 3 in più. In Campania 184 nuovi casi. Scuola, rebus data

ARTICOLI CORRELATI