Patti Territoriali, si chiudono i procedimenti per le imprese

Le imprese beneficiarie di agevolazioni che alla data di entrata in vigore del Decreto del Ministro hanno ultimato il programma, possono contattare la Direzione Generale Autorità di Gestione Fondo Sociale Europeo e Fondo per lo Sviluppo e la Coesione

Patti Territoriali, si chiudono i procedimenti per le imprese. A seguito della Convenzione stipulata tra la Regione e il Ministero dello Sviluppo Economico e dei successivi Accordi procedurali, nel corso di questi anni, è stata attuata una gestione partecipata dei Patti Territoriali della Regione Campania che ha previsto una ripartizione dei compiti degli uffici Ministeriali e degli uffici Regionali. La struttura regionale, ha svolto un’attività di supporto ai Soggetti Responsabili dei Patti Territoriali della Campania e di raccordo con il Ministero dello Sviluppo Economico, titolare della gestione dei  fondi, attraverso. Le imprese beneficiarie di agevolazioni concesse a valere sui Patti Territoriali che alla data di entrata in vigore del Decreto del Ministro hanno ultimato il programma oggetto di agevolazione entro i termini massimi stabiliti dalla normativa di riferimento, ma per le quali non sia stato ancora  adottato il provvedimento definitivo di concessione previsto per la determinazione del contributo spettante in via definitiva o alle quali non siano state liquidate le somme residue spettanti, possono contattare la Direzione Generale Autorità di Gestione Fondo Sociale Europeo e Fondo per lo Sviluppo e la Coesione ai seguenti numeri: 0817962062 – 78 – 77 – 74 o alla mail: [email protected]campania.it.

Ministero dello Sviluppo Economico

PATTI TERRITORIALI: CHIUSURA DEI PROCEDIMENTI PER LE IMPRESE. E’ possibile scaricare il testo integrale del Decreto del Ministro e i modelli delle dichiarazioni sostitutive allegati A e B sul sito del Ministero dello Sviluppo Economico, al seguente link: Decreto ministeriale 5 settembre 2019 – Patti territoriali e Contratti d’area. Procedura semplificata per definire la chiusura dei procedimenti relativi alle agevolazioni


DOCUMENTAZIONE 
  1. Decreto Ministeriale 5 settembre 2019
  2. DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA A
  3. DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA B

NORMATIVA
La sede del Ministero Sviluppo Economico

Semplificazione patti territoriali e contratti d’area. L’articolo 28 del decreto-legge 30 aprile 2019, n. 34 (DL Crescita) ha previsto una procedura semplificata per definire la chiusura dei procedimenti relativi alle agevolazioni concesse nell’ambito dei Patti territoriali e dei Contratti d’area. Con decreto ministeriale 5 settembre 2019 sono stati definiti i contenuti specifici, i termini, le modalità e gli schemi per la presentazione delle dichiarazioni sostitutive da parte delle imprese beneficiarie che hanno ultimato l’intervento agevolato entro il termine del 31 dicembre 2012, ai sensi dall’articolo 40, comma 9-ter, del decreto-legge 6 dicembre 2011, n. 201, convertito, con modificazioni, dalla legge 22 dicembre 2011, n. 214.


LEGGI ANCHE: 

‘Sergio Marchionne Student Achievement Awards’, a Melfi e Termoli pioggia di premi

 

 

ARTICOLI CORRELATI