Alla scoperta di Avellino medievale: le visite guidate del Palio

"LE VIE DELLA RELIGIO E DEI PRINCIPI". Due diversi itinerari: l'esposizione della Corona della Madonna Assunta e delle Corone della Madonna di Costantinopoli e del Bambino presso la Cripta di S. Biagio e la visita a monumenti e simboli della città. GALLERIA FOTOGRAFICA: scene da Centro storico del capoluogo

Alla scoperta di Avellino medievale con le visite guidate del Palio. Ritornano le Visite Guidate del Palio della Botte il 10 e 11 agosto con raduno dei partecipanti alle ore 18:30 presso la Fontana di Bellerofonte in C.so Umberto I. L’iniziativa è a cura di Lina Vella, storica e critica d’arte, con la partecipazione del Professor Mariano Nigro, storico e vicepresidente del Comitato Provinciale dell’Istituto per la Storia del Risorgimento Italiano.

“LE VIE DELLA RELIGIO E DEI PRINCIPI”: DUE ITINERARI DISPONIBILI PER I VISITATORI: ECCO AVELLINO MEDIEVALE. Due diversi itinerari quest’anno si intrecciano, alla scoperta dei legami di comunità che la città ci racconta. Il 10 Agosto“ Le vie della religio” con la visita ai luoghi più rappresentativi dello spirito della comunità come il Duomo, la Chiesa di Costantinopoli e San Generoso coi loro ipogeie la speciale esposizione della Corona della Madonna Assunta e delle Corone della Madonna di Costantinopoli e del Bambino presso la Cripta di San Biagio. L’11 Agosto “Le vie dei principi” con la visita a monumenti e simboli della città, fra i quali la Dogana, la Torre dell’Orologio e Casino del Principe. «Appuntamento da non perdere questo delle Visite Guidate del Palio 10 e 11 agosto con raduno dei partecipanti alleore 18:30 presso la Fontana di Bellerofonte in C.so Umberto I», scrivono i promotori dell’iniziativa.


La partecipazione è libera, ma la Visita Guidata si può prenotare inviando e-mail a info@paliodellabotte.it o sms/whatsapp al 320 75 95 996.


L’UNICEF AL PALIO DELLA BOTTE. L’Unicef di Avellino parteciperà al «Palio della Botte 2019». Il 10 agosto, dalle 19 alle 20 sarà realizzato un laboratorio gratuito ludico-didattico di «Green Paliopigotte» aperto a tutti i bambini, Inoltre, il 10 e il 12 agosto dalle ore 19 verrà installato uno stand di raccolta fondi per la campagna «Lotta alla Mal nutrizione». Saranno disponibili i gadget sul tema «I Giochi di una volta». Tutti i laboratori saranno curati dalle alunne della IB LSU del Virgilio di Avellino, Scuola Amica UNICEF sotto la guida della presidente Amalia Benevento. Le Pigotte realizzate saranno donate ai bambini ricoverati presso il reparto di Pediatria dell’Ospedale Moscati di Avellino.

L’Unicef presente al Palio della Botte con iniziative benefiche a favore dell’infanzia

IL PROGRAMMA DEL PALIO. IL VIA DA SABATO 10 AGOSTO.

Il programma del Palio della Botte di Avellino

 

 

ARTICOLI CORRELATI