San Pio, un francobollo e una moneta per i 50 anni dalla scomparsa

Nella busta commemorativa filatelico-numismatica c'è anche una moneta commemorativa bimetallica da 2 euro oltre al francobollo con l’annullo speciale dedicato

Il Ministero dello Sviluppo Economico ha rilanciato in queste ore la notizia del nuovo francobollo commemorativo per San Pio da Pietrelcina da un euro e 10 centesimi nel cinquantenario dalla scomparsa. Emesso il 20 settembre 2018, rientra anche in una busta commemorativa filatelico-numismatica, che contiene anche una moneta commemorativa bimetallica da 2 euro oltre al francobollo con l’annullo speciale dedicato.

L’opera è stata realizzata su un bozzetto di Rita Fantini. La prima stampa dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato Spa, in calcografia, su carta bianca autoadesiva è di in un milione di esemplari. Filatelia di Poste Italiane ha realizzato anche il folder filatelico. Comprende il francobollo e una cartolina con annullo. Sono in vendita allo stand di Poste Italiane, allestito nel piazzale antistante alla Basilica di San Giovanni Rotondo. Il folder n.1 è stato consegnato dall’Amministratore Delegato Matteo Del Fante al Presidente del Consiglio Giuseppe Conte. Il francobollo ed i prodotti filatelici correlati, come la cartolina, la tessera e il bollettino illustrativo, possono essere acquistati anche negli Uffici Postali con sportello filatelico e negli ‘Spazio Filatelia’ di Firenze, Genova, Milano, Napoli, Roma, Roma 1, Torino, Trieste, Venezia, Verona e sul sito poste.it.