Nasce “SìAmo Grotta”, comitato degli Operatori di marketing culturale

A conclusione del corso di Operatore di Marketing Culturale e Turismo Integrato a Grottaminarda nasce l'associazione composta dai giovani del territorio.

Il gruppo di studenti del corso OMCTI (Operatori di marketing culturale e turismo integrato) che si è svolto a Grottaminarda, presso il Castello d’Aquino è stato in visita ad Ariano Irpino alla scoperta dei musei e delle bellezze della città. In particolare, la visita si è concentrata sul Museo civico e della ceramica, il Museo diocesana, il Museo degli argenti e il Museo della civiltà normanna.

I giovani, provenienti da diverse zone dell’Irpinia (Grottaminarda, Mirabella Eclano, Greci e Vallata) sono stati accolti e accompagnati nella città e nei musei dal Presidente dell’Associazione culturale “AdARTE” Maria Rosaria Russolillo.

Gli Operatori di Marketing culturale e turismo integrato si sono posti come principale obiettivo l’individuazione dei punti di forza del territorio arianese nonché dei suoi musei al fine di creare, successivamente, un’offerta turistica integrata capace di garantire una connessione tra i vari territori per valorizzare le grandi potenzialità di ognuno di essi in particolare tra gli attrattori del comune di Grottaminarda ed Ariano Irpino.

Il gruppo, a conclusione delle visite, si è intrattenuto presso l’agriturismo Regio Tratturo dove ha assaporato i piatti della tradizione arianese e ha conosciuto le attività promosse dalla struttura che, oltre ad essere agriturismo, è anche fattoria didattica.

Nell’occasione i ragazzi hanno conosciuto anche Liberatore Russolillo, un allegro vecchietto di novantatre anni appassionato di musica popolare che, mostrando fieramente il suo organetto di oltre 140 anni, si è cimentato in pezzi della tradizione montecalvese allietando la serata.

A conclusione del percorso formativo, i componenti del gruppo si sono uniti in un comitato pro tempore con il nome “SìAmo Grotta” che organizzerà, per il 3 novembre, una visita guidata delle bellezze del centro storico di Grottaminarda in occasione della presentazione, presso il caffè letterario del Castello d’Aquino, del libro di Elisa Forte: “Irpine – Donne protagoniste di un territorio”.