Calitri, le eccellenze dell’Irpinia sulla vetrina Rai di Linea Verde

Servizio speciale dl programma di Rai Uno, dagli allevamenti podolici al Fiano e all'aglianico. Il meglio della produzione agroaliementare irpina sotto i riflettori del programma tv condotto da Federico Quaranta e Daniela Ferolla

Il 26 ottobre il viaggio di Linea Verde, il programma di Rai Uno fa tappa a Calitri, in una vasta area ricca di risorse naturali, d’acqua, di boschi, di frutti della terra. Il sito ufficiale della nota trasmissione condotta da Federico Quaranta e Daniela Ferolla comunica la messa in onda della puntata speciale dedicata all’Irpinia. Le telecamere della Rai propongono per domenica 28 ottobre alle 12.20 il racconto di uno spaccato del territorio, descritto come “una magnifica e sconfinata terrazza fra i mari Adriatico e Tirreno. Un popolo in bilico fra storia e leggenda, legato indissolubilmente alle proprie tradizioni”. In vetrina nazionale, “la magia dell’autunno e dei suoi inconfondibili colori: la festa della vendemmia tardiva del Fiano, la raccolta delle castagne di Montella, l’incanto dei Monti Picentini con l’ultimo pascolo delle podoliche prima dell’inverno, la tradizione dei grani antichi, le leggende di Mefite e della Cupa, la geniale impresa dell’acquedotto pugliese che si origina proprio in Irpinia, a Caposele e infine, una serenata d’amore con la ‘Banda della Posta’ di Calitri”.


LEGGI ANCHE: 

Quella incantatata Irpinia d’Oriente ammirata a New York…

Industria del legno Alta irpinia, ecco i privati pronti alla sfida con i 25 Comuni

«San Gerardo e le sorgenti, Caposele città della fede e dell’acqua»