«IIA nel limbo», appello del sindaco di Flumeri
al Ministro Di Maio

«CONVOCARE UN TAVOLO DI MONITORAGGIO». Lettera di Angelo Lanza indirizzata ai vertici del Ministero dello Sviluppo Economico: «A quindici giorni dall'ultimo incontro al Mise non ci sono certezze sul percorso. Ai lavoratori restano tre mesi di ammortizzatori sociali

Maestranze e sindacati in attesa dell esito del vertice al Ministero

Sulla vicenda IIA, nuovo drammatico appello del sindaco di Flumeri al Ministro Luigi Di Maio, con una lettera inviata nella giornata di oggi anche al Vice Capo di Gabinetto del Mise, Giorgio Sorial. Con la lettera Il Sindaco di Flumeri sollecita la convocazione di un tavolo per il monitoraggio del complesso percorso avviato nelle scorse settimane con l’obiettivo di salvaguardare le fabbriche di Bologna e Valle Ufita.


VISUALIZZA | LA LETTERA AL MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO

Lanza ritiene importante la partecipazione degli enti locali direttamente coinvolti. «La presente richiesta nasce dalla preoccupazione che ad oggi, trascorsi ben 14 giorni dall’ultimo incontro con i sindacati e l’azienda presso il Ministero, ancora non si hanno certezze circa gli sviluppi della crisi e il futuro dei lavoratori».

Per il primo cittadino ufitano il tempo stringe anche per lo scarso margine rimasto ai lavoratori dagli ammortizzatori sociali, in scadenza alla fine del mese «per le 450 maestranze».

Non basta, sottolinea Lanza, il pagamento da parte della partecipata Romagnola di un proprio debito per garantire il pagamento degli stipendi.

Concludendo, il sindaco esprime preoccupazione per un futuro che resta incerto.

Gli impegni assunti al Ministero, rilanciati da un videomessaggio su Facebook diffuso dallo stesso Ministro Di Maio, prevedevano l’ingresso di un partner qualificato nel capitale della Industria Italiana Autobus per rilanciarne la produttività e la competitività entro Natale. Nel frattempo gli stipendi arretrati avrebbero dovuto essere pagati in pochi giorni.


Dossier IIA

IIA, L’INGRESSO DI INVITALIA PER FAVORIRE IL RIASSETTO SOCIETARIO

BUSITALIA E FERROVIE NEL CAPITALE DELLA IIA, OPZIONE CONFERMATA

SCONGIURATO IL FALLIMENTO, LA SOLUZIONE PER IIA ATTESA IN UN MESE