Air Mobilità cerca autisti e tecnici. Pubblicato il bando per 70 posti più 6

L’Air cerca autisti da oggi. è stato pubblicato ieri sul Burc, il Bollettino Regionale, l’avviso che rende operativo il bando di concorso per 70 posti di autista e 6 amministrativi. L’inoltro delle candidature «potrà avvenire esclusivamente on–line, pena esclusione, entro e non oltre le ore 12.00 del giorno 20/09/2019 (farà fede l’ora e la data della piattaforma online)», si legge nell’avviso. «Non sono ammesse altre forme di invio delle domande/candidature al presente avviso», si precisa. L’Air assume con la nuova società Air Mobilità. Il bando seleziona per l’assunzione 70 autisti in possesso del diploma di scuola media inferiore e 6 laureati. Saranno tutti inquadrati in base alle rispettive figure professionali, in accordo con il vigente Contrattato Nazionale di Lavoro Autoferrotranvieri,  con rapporto di lavoro a tempo pieno (Full Time) e indeterminato. Quanto ai laureati, saranno inseriti negli uffici amministrativi come impiegati. Nel dettaglio, il bando seleziona 2 laureati in ingegneria, 2 in Economia e Commercio e uno in Giurisprudenza. La graduatoria di questo concorso resterà valida tre anni. Di seguito la tabella di dettaglio per i profili richiesti:

Un pullman della flotta regionale AIR spa

PROFILO A: n. 70 risorse Operatori di Esercizio Area di competenza/di impiego settore Trasporto Automobilistico;
PROFILO B: n. 1 risorsa Ingegnere Meccanico Area di competenza/di impiego settore Tecnico/Amministrativo;
PROFILO C: n. 1 risorsa Ingegnere Gestionale Area di competenza/di impiego settore Tecnico/Amministrativo;
PROFILO D: n. 1 risorsa Ingegnere Civile/Edile Area di competenza/di impiego settoreTecnico/Amministrativo;
PROFILO E: n. 1 risorsa Giurista Area di competenza/di impiego settore Tecnico/Amministrativo;
PROFILO F: n. 2 risorse Economi Area di competenza/di impiego settore Tecnico/Amministrativo

L’Air Mobilità cerca autisti. Si presenta a Napoli il concorso per 70 posti e 5 amministrativi

REQUISITI E MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE. «I requisiti per la partecipazione e le modalità di selezione sono indicati nel testo integrale dell’avviso pubblico di selezione consultabile sul sito https://airmobilitasrl.it/, si legge nel corpo dell’avviso pubblico. «Le candidature alla selezione potranno avvenire unicamente, pena esclusione, attraverso il sito internet https://airmobilitasrl.it/ nella sezione Società trasparente/selezione del personale/reclutamento del personale/avvisi di selezione», si specifica. «Il candidato sarà reindirizzato su una piattaforma fornita dalla Società Quanta SpA., aggiudicataria del servizio di selezione». E si avverte: «Pena esclusione, il candidato potrà candidarsi ad un solo profilo professionale».

Air Mobilità Logo

L’AIR MOBILITÀ ASSUME AUTISTI: LE PROCEDURE. Il concorso si articola in due fasi. Nella prima saranno effettuati i test di preselezione, attraverso le quali i candidati saranno ridotti a 210. Successivamente, quelli ammessi alle fasi successive, dovranno sostenere nell’ordine la prova di guida e un colloquio motivazionale, che servirà a verificare anche la conoscenza della lingua inglese ad un minimo livello A2. Daranno ulteriori punti i titoli posseduti. Conteranno cioé le abilitazioni professionali, il titolo di studio, eventuali esperienze maturate nel trasporto pubblico locale ad esempio con contratti di lavoro interinale. L’Air ha condiviso i vari passaggi preliminari con le rappresentanze sindacali locali, oltre che con il Presidente della Commissione Regionale Trasporti, Luca Cascone. Filt Cgil, Fit Cisl e Uil Trasporti hanno espresso soddisfazione per l’iniziativa.

L’amministratore unico dell’Air, Alberto De Sio

CRITERI DI RECLUTAMENTO, DOMANDA E PROFILI: CLICCA SOTTO. Consulta il decreto con cui si è stabilita l’indizione di una selezione pubblica per titoli ed esami, “nel rispetto delle normative succitate, per i profili professionali di seguito riportati”, scaricando il documento in pdf, attraverso il seguente link:

REQUISITI PER ACCEDERE AL CONCORSO DI AIR MOBILITÀ | Clicca per scaricare il file in formato pdf

«AIR MOBILITÀ SRL» ATTIVA DAL PRIMO MAGGIO 2018: ECCO IL SUO PROFILO. La nuova Air è una società unipersonale, partecipata al 100 per cento da Autoservizi Irpini S.p.A (A.IR. SpA). Il 26 aprile 2018, con effetto giuridico dal primo maggio 2018, si è costituita mediante conferimento di ramo aziendale dell’Autoservizi Irpini S.p.A. (A.IR. SpA) relativo al servizio di ‘Trasporto Pubblico Locale’. È subentrata in tutti i rapporti attivi e passivi facenti capo al ramo d’azienda conferito. «La società svolge attività di gestione del sistema di trasporto pubblico locale su gomma di interesse urbano, regionale e provinciale», spiega l’Azienda. In particolare, «assicura il collegamento, oltre che nel capoluogo Irpino, anche con 102 comuni della provincia di Avellino, con Napoli, Benevento, Caserta, Salerno – Università di Fisciano (linee interprovinciali), con Roma, Foggia e Campobasso (linee interregionali)». Inoltre, esercita le autolinee del Bacino Benevento e Nola-Baiano, oltre che il collegamento di Mercogliano con Montevergine mediante un impianto a fune tra i più importanti in Europa.

Uno dei pullman dell’Air

LE CIFRE. L’Azienda percorre circa 13.200.000 chilometri all’anno, di cui km. 1.200.000 urbano, con un movimento annuo di circa 6.000.000 di persone, attraverso 33 autolinee nella Provincia di Avellino, 21 autolinee nella Provincia di Benevento, oltre 3 di competenza regionale senza contributi, nonché 4 autolinee di competenza regionale finanziata, tra cui quella di Nola, impiegando 303 vetture. Il servizio è organizzato in quattro stabilimenti (Pianodardine, Torrette di Mercogliano, Flumeri e Benevento), le attività aziendali sono prevalentemente svolte presso lo stabilimento di Pianodardine – Avellino dove viene gestita anche la manutenzione ordinaria delle vetture.


LEGGI ANCHE:

L’Air Mobilità cerca autisti. Via al concorso per 70 posti e 5 amministrativi. Con l’Autostazione parcheggio per 220 auto

 

 

 

ARTICOLI CORRELATI