Centro di Ascolto Gesualdo.
Il Comune si rivolge a giovani e PMI

Inaugurato il punto di raccordo tra le esigenze dei cittadini e lo scenario del mondo del lavoro e della formazione professionale. Il consigliere Michele Di Foggia è il riferimento dell'iniziativa comunale.

Inaugurato Centro di Ascolto a Gesualdo. Aperto il punto di incontro tra domanda e offerta. Soprattutto un luogo aperto al dialogo, alla conoscenza delle opportunità provenienti dai bandi di concorso nazionali ed europei e di ascolto del territorio.

“L’aiuto è solo di tipo informativo” precisa Michele Di Foggia, consigliere comunale. Prosegue e afferma, “la finalità dell’iniziativa è quella di avvicinare i cittadini e le imprese all’amministrazione locale visto che il clima congiunturale per così dire negativo ha generato un certo clima di sfiducia”. L’iniziativa comunale rientra nella serie di attività messe a segno dall’amministrazione comunale per incontrare e dare ascolto al cittadino. Senza distinzioni di sorte. La Giunta targata Pesiri si distingue per l’attenzione dal basso alle istanze della sua popolazione residente.

Non a caso non si tratta di un infopoint in senso stretto ma di un Centro di Ascolto. Uno sportello a disposizione dell’utenza per fornire orientamento al mondo del lavoro e al mercato occupazionale in linea con i profili che avanzano richiesta. Una consulenza gratuita e informativa. Non certo uno sportello clientelare nè uno spaccio comunale di “posizioni aperte”. Su questo punto l’amministrazione e il consigliere Di Foggia sono stati molto chiari. Si tratta di una finestra sul mondo della domanda e dell’offerta.

Tutte le informazioni sui vari appuntamenti sono contenute all’interno della pagina facebook del consigliere Michele Di Foggia. Già tenuti diversi incontri con piccole e medie imprese. Veicolati avvisi per giovani di tipo formativo e occupazionale.