Decontribuzioni al Sud, Pallini (M5s): opportunità per le imprese

La deputata pentastellata interviene per sottolineare alcun delle misure contenute nel Decreto Agosto

Maria Pallini, deputato del Movimento Cinque Stelle

Le decontribuzioni al Sud costituiscono una opportunità per le imprese, afferma Maria Pallini, deputata del Movimento 5 Stelle. «Come facilitatrice nazionale del Team Lavoro e Famiglia del Movimento 5 Stelle mi sono battuta in questi mesi per far arrivare sul tavolo della Ministra del Lavoro Nunzia Catalfo e a tutto il governo spunti importanti per i lavoratori, per i datori di lavoro e le imprese», spiega la deputata Maria Pallini. «Sono soddisfatta del lavoro che stiamo facendo e che continua a dare i suoi frutti. Infatti, nel Decreto Agosto una parte è dedicata al lavoro e alle decontribuzioni», aggiunge Pallini, soffermandosi sulle misure approvate.

DECONTRIBUZIONI AL SUD, LE MISURE. Il provvedimento stabilisce: una decontribuzione al 100% per 6 mesi per le nuove assunzioni a tempo indeterminato; una decontribuzione al 100% per 3 mesi per le assunzioni di lavoratori stagionali e di stabilimenti termali una decontribuzione al 100% per un massimo di 4 mesi per le imprese che faranno rientrare i lavoratori in azienda dalla cassa integrazione. «In Italia dobbiamo aiutare le aziende ad assumere e i lavoratori a lavorare dignitosamente», conclude la portavoce avellinese del M5S.


LEGGI ANCHE:

Lavoro nei Centri Impiego della Campania, concorso per 641 posti. Via alle prove

Al lavoro con il tirocinio i 2.500 vincitori del concorso ‘Ripam’ in Campania. Atteso il nuovo bando

Ferrovia Eboli-Calitri, si presenta il progetto (da 260 milioni) il 18 agosto

Positivi al coronavirus in Irpinia salgono a 585. In Campania 29 casi e zona rossa nel napoletano. De Luca: mobilitare forza pubblica

ARTICOLI CORRELATI