Ecosistema digitale per la Cultura della Regione Campania on line

IL PORTALE IN ANTEPRIMA. In relazione all'emergenza sanitaria in corso, l'Amministrazione ha deciso di anticipare la pubblicazione di una versione aggiornata - in progress - per consentire ai cittadini di poter già fruire di contenuti culturali "restando a casa"

L’Ecosistema digitale per la Cultura è on line sul portale della Regione Campania cultura.regione.campania.it. La Regione Campania, in relazione all’emergenza sanitaria in corso, ha deciso di anticipare la pubblicazione di una versione aggiornata – in progress – dell’Ecosistema digitale per la cultura della Campania, per consentire ai cittadini di poter già fruire di contenuti culturali “restando a casa”.

Ecosistema digitale per la Cultura della Regione Campania on line
Uno splendido affresco di Pompei

L’Ecosistema digitale per la cultura è la piattaforma concepita dalla Regione Campania che fornisce informazioni, tour virtuali, schede catalografiche, esperienze immersive ed altri servizi multimediali legati alle attività ed ai beni culturali presenti sul territorio regionale. Un luogo virtuale  attraverso il quale è possibile accedere alla rappresentazione digitale del patrimonio custodito da alcuni enti pubblici e privati, come documenti d’archivio, libri antichi e moderni, monumenti, opere d’arte, scavi archeologici, risorse culturali del cinema, della musica e dello spettacolo rese fruibili in ambiente digitale.

Ecosistema digitale per la Cultura della Regione Campania on line

Il portale Cultura Campania, raggiungibile al link cultura.regione.campania.it, anche attraverso il sito istituzionale della regione, è un hub attraverso il quale si accede alle sezioni e i servizi previsti.  Oggi è possibile navigare on line sul territorio regionale attraverso esperienze immersive, voli da drone, ricostruzioni 3D e tour virtuali che mostrano, in una modalità innovativa, i luoghi e i beni culturali che ne fanno parte. Inoltre, sono stati selezionati dei percorsi di approfondimento tematico con collezioni che permettono a tutti gli utenti, già in questa fase, di esplorare schede di dettaglio relative ad una parte del patrimonio storico-artistico, architettonico e archeologico della Campania. In più, una mappa rende disponibili e consultabili informazioni catalografiche geolocalizzate.
All’interno dell’Ecosistema sono previste alcune sezioni tematiche che andranno ad ampliarsi nel tempo. La Mediateca dello Spettacolo, realizzata in collaborazione con la Fondazione Campania dei Festival, è dedicata alle arti performative e raccoglie materiale catalografico e fotografico relativo a spettacoli e progetti teatrali che hanno animato il territorio campano negli anni.

Ecosistema digitale per la Cultura della Regione Campania on line

È presente anche l’Atlante del Cinema, un repertorio delle produzioni cinematografiche che hanno reso celebre la Campania nell’arco di un secolo. L’Atlante, realizzato in collaborazione con la Fondazione Film Commission Regione Campania, indica i titoli più prestigiosi girati e prodotti in ambito regionale e i luoghi più iconici della storia del cinema.
La sezione dedicata agli Eventi Culturali è volta a valorizzare il lavoro di tutti gli operatori che contribuiscono a rendere fruibile il patrimonio e le attività culturali attraverso gli eventi e le rassegne organizzate durante l’anno questa sezione e realizzata in collaborazione con la Scabec.

Regione Campania, il logo

Al momento, vista la sospensione di tutte le attività culturali, sono disponibili on line solo iniziative che non comportano presenza di pubblico e visibili in ambiente virtuale. La piattaforma, oggi navigabile in versione Beta e con contenuti parziali, verrà alimentata nel tempo al fine di migliorare i servizi culturali in rete offerti  così come previsto  dal Piano Nazionale Crescita Digitale e il Piano Nazionale per l’Informatica e dalla Strategia Europa 2020finanziata con il POR Campania FESR 2014-2020 – Asse 2. Nell’ecosistema digitale per la cultura della Regione Campania possono essere caricati materiali già digitalizzati secondo gli standard nazionali emanati dagli Istituti centrali del MIBACT e/o con determinate caratteristiche tecnologiche. E’ possibile chiedere informazioni e fare proposte inviando una mail a [email protected]campania.it.


LEGGI ANCHE:

Mattarella a Benevento: cultura antidoto all’odio, faro delle aree interne

Stati generali della Cultura a Napoli. Franceschini: Campania prima al mondo

ARTICOLI CORRELATI