Solofra, sorpresi con cocaina e hashish: un arresto per spaccio

Durante un controllo i Carabinieri hanno individuato un'auto sospetta e scoperto la droga

A Solofra i Carabinieri della Compagnia di Avellino hanno arrestato un 45enne, ritenuto responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, e segnalato all’Autorità Amministrativa un 40enne, quale assuntore.

L’operazione effettuata da una pattuglia della locale Stazione, impegnata nell’ambito dei quotidiani controlli disposti dal Comando Provinciale di Avellino, che hanno intercettato un’autovettura ritenuta sospetta. Dal controllo sono risultate a bordo del veicolo due persone del posto, entrambi esenti da precedenti penali. Nella tasca del giubbino indossato dal conducente dell’auto, un uomo di 40 anni, veniva rinvenuta una dose di cocaina; altre tre dosi di analoga sostanza stupefacente venivano trovate al passeggero (una nascosta nel portafoglio e due nella tasca dei pantaloni).

Condotti nella Stazione Carabinieri di Solofra, il 45enne veniva altresì trovato in possesso di un’altra dose di cocaina e di un panetto di hashish di 100 grammi, il tutto occultato negli slip che indossava.

Alla luce delle evidenze emerse, il predetto è stato tratto in arresto e, su disposizione della Procura della Repubblica di Avellino, sottoposto agli arresti domiciliari. Nei confronti del 40enne è invece scattata la segnalazione alla Prefettura di Avellino ai sensi dell’art. 75 del D.R.R. 309/90. La droga rinvenuta è stata sottoposta a sequestro.