Giornata del Malato, la Regione Campania premia le eccellenze della solidarietà

Lunedì prossimo 11 febbraio dalle 9 alle 13 saranno consegnati i riconoscimenti a: dirigenti sanitari, medici, esponenti del mondo politico e del no profit che hanno promosso servizi a favore delle fasce deboli a livello territoriale con la realizzazione di progetti a favore dei malati

In occasione della XXVII “Giornata Mondiale del Malato: no alle logiche di profitto, sì alla solidarietà, Expertizer al servizio delle fasce deboli”, lunedì prossimo 11 febbraio dalle 9.00 alle 13.00 il Consiglio Regionale della Campania (Centro Direzionale Isola F/13 Sala Auditorium I piano) premierà dirigenti sanitari, medici, esponenti del mondo politico e del no profit che hanno promosso servizi a favore delle fasce deboli a livello territoriale. Si tratta di personalità che si sono distinte per l’impegno e la professionalità profuse nella realizzazione di progetti a favore dei malati.

«Anche Papa Francesco, nel suo messaggio in occasione della XXVII Giornata Mondiale del Malato che si svolgerà a Calcutta in India, ha ringraziato tutte le associazioni di volontariato che si occupano di malati affetti da patologie che richiedono cure speciali», si legge in una nota diffusa dagli organizzatori. Il volontariato comunica valori, comportamenti e stili di vita che hanno al centro il fermento del donare. È anche così che si realizza l’umanizzazione delle cure», spiegano.

A consegnare i premi sarà il Presidente del Consiglio della Regione Campania Rosetta D’Amelio, il presidente della V Commissione Sanità Regione Campania Stefano Graziano, la consigliera Flora Beneduce e il Direttore Generale dell’Associazione House Hospital onlus dr. Sergio Canzanella.

I PREMIATI. I riconoscimenti saranno attribuiti al professor Adolfo Gallipoli, Presidente Lega Italiana Lotta Tumori sezione Napoli; a Emilia Fiorello, Presidente Associazione Meridionale Donne Operate al Seno; a Raffaella Pannuti, Presidente della Fondazione A.N.T. onlus, a Vincenzo Brescia Morra, Direttore del Centro di Riferimento Regionale per la Sclerosi Multipla Università di Napoli Federico II. Ancora, saranno premiati: Armando De Martino, Presidente Associazione Comitato 1 Hospice per Eboli e Amici dell’Ospedale Maria Santissima Addolorata onlus; Imma Pastena, Presidente dell’Associazione Arcobaleno della Vita onlus; Elisa Spagnuolo, Presidente A.I.P.A. onlus; Caterina Musella, Presidente A.I.M.A. Regione Campania; Salvatore Galeone, Presidente Cooperativa Percorsi per Crescere onlus; Massimiliano D’Aiuto, Direttore Scientifico Associazione Underforty onlus, Gaetano D’Oonofrio, Direttore Sanitario A.O.U. Federico II; Valeria Rotoli, Presidente A.I.L. sezione Napoli e Vincenzo Mirone, Presidente Fondazione PRO onlus. L’evento sarà trasmesso in diretta streaming sul sito web del Consiglio della Regione Campania.