Sant’Angelo all’Esca, al via Esca Freeze Jazz con musica e degustazioni

Il Comune di Sant’Angelo all’Esca, in collaborazione con L’Associazione EscaJazz organizza dal 28 al 30 dicembre 2018 la rassegna “Esca Freeze Jazz”, con la Direzione artistica di Michele Penta

Dal 28 al 30 dicembre “Esca Freeze Jazz”: tre giorni di musica, ballo swing e degustazioni
nel borgo di Sant’Angelo all’Esca. Il Comune di Sant’Angelo all’Esca, in collaborazione con L’Associazione EscaJazz organizza dal 28 al 30 dicembre 2018 la rassegna “Esca Freeze Jazz”, con la Direzione artistica di Michele Penta. Dopo il successo del jazz in inverno nel 2015 e nel 2016, la manifestazione quest’anno propone tre giornate di concerti, danza e degustazioni nella suggestiva cornice del borgo di Sant’Angelo all’Esca realizzate anche grazie al finanziamento del Programma di interventi per la Promozione turistica della Campania – POC Campania 2014-2020.

“Esca Freeze Jazz” prende il via venerdì 28 dicembre, alle 21.30 in con il concerto del Fabrizio Bosso 4tet in via Dante Alighieri. Con Bosso alla tromba e al flicorno si esibiranno
Julian Oliver Mazzariello al pianoforte, Jacopo Ferrazza al contrabbasso e Nicola Angelucci
alla batteria (info concerti 329 8835 212). “La presenza di un grande musicista come Fabrizio Bosso, che quest’inverno sarà al Concerto di Natale in Vaticano, a Umbria Jazz Winter e al Blue Note di Milano è un orgoglio per il nostro comune e per l’Associazione che ha curato interamente la rassegna – spiega il Direttore Artistico e Presidente di EscaJazz Michele Penta – La risposta entusiastica che abbiamo registrato sui social è il frutto del lavoro svolto dall’Associazione negli anni con la manifestazione estiva “EscaJazz” che ha fidelizzato un uditorio che apprezza le nostre scelte artistiche e ci sostiene attivamente.

Il programma è stato studiato per allietare l’atmosfera delle festività natalizie e avvicinare al jazz tutto il pubblico con appuntamenti godibili e di qualità”. Sabato 29, alle 10.00, il centro storico di Sant’Angelo all’Esca sarà animato dalla street parade
della Boomerang Street Band la prima band irpina etno-funky che, alle 11, allieterà
anche l’Aperitivo con Percorso degustativo in via Dante Alighieri. Per chi vuole scatenarsi
con il Lindy Hop, il ballo swing per eccellenza, ci saranno le scuole Scin – Swing Itinerante
Clandestino, da Napoli, e Swing Salerno con la musica dei dj Speak Inside e Max
It Up, dalle 17 in via Dante Alighieri. Alle 21,30, sempre in via Dante Alighieri, concerto di
Dr. Jazz & Dirty Bucks Swing Band con: Alfredo Verga “Dr. Jazz”, voce e chitarra; Alessandro Panella “Mr. Groove” al contrabbasso; Luciano De Ioanni “Mr. Chugga” alla batteria e Ettore Patrevita “Mr. Dirty” al sassofono.

La manifestazione si conclude domenica 30, alle 11 in Località Taverna, con Wine Tour la
visita guidata alla Cantina Borgodangelo (info wine tour 338 2002461).
Tutti gli eventi sono ad ingresso libero, per informazioni www.escajazz.com o
[email protected]

L’Associazione culturale EscaJazz. Costituita nel 2015, subito dopo la prima edizione di Escajazz nel 2014, l’Associazione Culturale Escajazz è da sempre presieduta da Michele Penta che, insieme agli altri associati, ha curato l’allestimento di tre edizioni invernali e cinque estive della manifestazione che, ormai, è tra le punte di diamante del jazz in Campania per la coerenza e la qualità della programmazione artistica, calata nella bellezza di uno dei borghi antichi più belli dell’Irpinia. Crescente negli anni il numero degli iscritti, costante il sostegno della popolazione di Sant’Angelo all’Esca e del pubblico nelle varie campagne di “crowdfuding” necessarie per reperire le risorse finanziarie indispensabili per un evento che, a parte il pagamento di artisti e fornitori, si fonda sul lavoro volontario dei componenti dell’Associazione.

Sempre attenta alla finalità culturale del Festival, l’Associazione ha sempre abbinato alla
musica la presenza di eventi collaterali legati alla promozione delle eccellenze del territorio
e alla didattica con laboratori musicali dedicati ai bambini. Nel corso degli anni, grazie all’impegno dell’Associazione, hanno suonato a Sant’Angelo all’Esca artisti di fama internazionale come: Scott Henderson, Stefano Di Battista, Niki Nicolai, Gegè Telesforo, Vanessa Haynes, Gegè Munari, Michael Rosen, Fabrizio Bosso e tanti altri.

ARTICOLI CORRELATI