A Napoli Natale di speranza, la Sanità si illumina delle luci d’artista

Il Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca ha festeggiato l'accensione delle lampadine della festa con i commercianti, tra presepe, pizza e la statua di Totò, figlio illustre di questa antica parte popolare del Capoluogo partenopeo

«Su richiesta delle attività commerciali e di tante associazioni, la Regione Campania finanzia le Luci d’Artista nel rione Sanità a Napoli. La loro accensione per tutto il periodo natalizio è un segno di speranza e un modo per dire NO alla paura, alla delinquenza e alla criminalità». Così il Presidente della Giunta Regionale della Campania, Vincenzo De Luca su twitter, a margine della inaugurazione della illuminazione, dove ha avuto modo di festeggiare l’avvenimento con tanti commercianti del quartiere.

«Quest’anno non avremo solo le Luci d’Artista a Salerno, ma anche al Rione Sanità di Napoli, come atto di amicizia e cordialità. Sarà una bella iniziativa», aveva detto Vincenzo De Luca nello scorso mese di ottobre, durante il consueto appuntamento del sabato con l’emittente salernitana Lira Tv. «Daremo una mano all’associazione dei commercianti del Rione Sanità di Napoli, corrispondendo alla loro richiesta di un segno di attenzione per il quartiere». Puntuale la promessa si è tramutata in un impegno rispettato. In anticipo rispetto a Salerno, dove la famosa impresa Blancher, nota in tutta Europa per i suoi allestimenti natalizi nelle grandi capitali a cominciare da Parigi, Napoli ha festeggiato l’evento con una grande torta dedicata alla Regione Campania, il presepe, una pizza e tanta allegria. Un segno di speranza “contro le stese”, ha commentato De Luca, che ha trascorso con esercenti, artigiani e cittadini, una serata napoletana a pochi passi dal monumento eretto a memoria di un residente illustre di queste zone, il Principe de Curtis in arte Totò.


LA SINTESI DELLA SERATA NAPOLETANA DI DE LUCA NEL QUARTIERE SANITÀ

Su richiesta delle attività commerciali e di tante associazioni di quartiere, quest’anno la Regione Campania ha finanziato l’installazione delle Luci d'Artista nel rione Sanità. La loro accensione questa sera e per tutto il periodo natalizio è un segno di speranza e un gesto di affetto per un quartiere di Napoli, caro a tutti quanti noi. Stiamo lavorando da tempo in tante zone di #Napoli – Forcella, Scampia, l'area orientale – dove interveniamo per garantire la sicurezza dei cittadini attraverso la videosorveglianza. Siamo al fianco delle tante persone perbene di Napoli che dicono no alla paura, alla delinquenza e alle stese.

Pubblicato da Vincenzo De Luca su Sabato 24 novembre 2018