Pratola Serra, si inaugura la casa dell’acqua

MANIFESTAZIONE PUBBLICA SABATO MATTINA IN PIAZZA 2 OTTOBRE. «I cittadini potranno rifornirsi di acqua microfiltrata, depurata, refrigerata e, se desiderano, anche gasata, al prezzo di euro 0,05 al litro»

Sarà inaugurata a Pratola Serra la casa dell’acqua. Sabato 24 novembre alle ore 10:30, presso la Piazza 2 Ottobre, sarà presentato un distributore a disposizione di tutta la cittadinanza, che erogherà acqua naturale e gassata.

«I cittadini potranno rifornirsi di acqua microfiltrata, depurata, refrigerata e, se desiderano, anche gasata, al prezzo di euro 0,05 al litro», fa sapere l’amministrazione comunale. «Si tratta di una iniziativa importante anche sotto il profilo sociale ed economico: verrà conseguito, infatti, un risparmio energetico in quanto l’acqua sarà disponibile sul territorio comunale, a chilometri zero, abbattendo i costi e l’inquinamento prodotto dai mezzi di trasporto». Inoltre, si legge ancora, «verrà sensibilmente ridotto il quantitativo di contenitori plastici e di vetro in quanto i cittadini potranno utilizzare lo stesso contenitore riducendo i costi di trasferimento in discarica e abbattendo l’inquinamento».

Emanuele Aufiero, sindaco di Pratola Serra

Il Sindaco osserva che «risparmio, qualità e vantaggio per l’ambiente sono i tre obiettivi intorno ai quali ruota il progetto della nuova Casa dell’Acqua», spiega Emanuele Aufiero. «La notizia dell’installazione ha destato un grandissimo interesse tra i cittadini perché coniuga il grande risparmio e l’assoluta qualità dell’acqua che si può prelevare dai distributori con i benefici per l’ambiente. È un importante passo in avanti anche nella conquista della civiltà». Il progetto ora realizzato è stato approvato con deliberazione di Giunta Comunale n. 93 del 31/05/2018, avente ad oggetto “Utilizzo di suolo pubblico per l’installazione di un box per erogazione di acqua purificata pubblica”.

La locandina della Casa dell’Acqua di Pratola Serra