Lacedonia, ruba dall’auto la carta bancomat incustodita e preleva

Il presunto colpevole è stato individuato dalle telecamere di sorveglianza dell'Atm dopo la denuncia del derubato

A Lacedonia i Carabinieri della locale Stazione hanno deferito un 50enne del luogo, ritenuto responsabile di ricettazione e indebito utilizzo di carta di debito.

L’indagine è stata condotta dai militari dell’Arma prendendo spunto dalla denuncia del furto di un portafoglio perpetrato da ignoti all’interno di un’auto parcheggiata a Lacedonia.
Oltre a documenti e denaro contante, il portafoglio conteneva la carta bancomat con il codice segreto incautamente custodito insieme alla stessa.

«Grazie alla tempestiva attività sviluppata dai Carabinieri, estrinsecatasi attraverso l’acquisizione di utili informazioni nonché lo sviluppo delle immagini riprese dalle telecamere di videosorveglianza, si addiveniva all’identificazione del presunto responsabile che, utilizzando indebitamente la carta, aveva poco dopo effettuato un prelievo presso uno sportello ATM di Bisaccia», si legge in un comunicato dei Carabinieri.

L’uomo è stato denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino».
«La vicenda è un utile spunto per ricordare, ancora una volta, quanto sia importante non conservare il numero segreto insieme alle carte di credito/bancomat», spiegano i Carabinieri raccomandando prudenza.