Ariano Irpino, aveva droga e armi nel camper. Arrestato dalla Polizia

Ad Ariano Irpino gli Agenti del Commissariato hanno trovato stupefacenti all'interno di un mezzo parcheggiato nei pressi di una sala scommessa in pieno centro. L'uomo è un 42enne romano residente in provincia di Avellino

Ad Ariano Irpino gli Agenti del locale Commissariato, nell’ambito dei servizi finalizzati al contrasto delle vendita e della spaccio di stupefacenti, nonché dei reati contro il patrimonio, hanno tratto in arresto un uomo di 42 anni di Roma, residente in Provincia di Avellino, perché responsabile del reato di detenzione di stupefacenti e possesso illegale di arma da fuoco.

L’arresto del 42enne è avvenuto nel tardo pomeriggio di ieri, a seguito di una intensa attività di osservazione posta in essere nei riguardi di una camper, che da diversi giorni stazionava nei pressi di una nota sala scommesse del paese. I poliziotti, nutrendo forti perplessità circa l’attività svolta dall’uomo e temendo che lo stesso potesse nascondere armi o droga all’interno del camper, decidevano di procedere ad un accurata perquisizione che sortiva esito positivo.

Infatti, occultata all’interno di uno scomparto del mezzo, venivano rinvenuti 4 grammi di hashish, pronti per essere confezionati e venduti al dettaglio. Nella circostanza gli operatori di Polizia, tenuto conto dell’esiguo rinvenimento della sostanza psicotropa e certi che lo stesso potesse nascondere altra droga presso la propria abitazione, decidevano di procedere ad apposita perquisizione domiciliare, anche quest’ultima rivelatasi positiva. Difatti, all’interno dell’appartamento venivano rinvenuti 15 grammi di marijuana, 62 grammi di hashish, bustine in cellophane per singole dosi, due bilancini di precisione, ancora intrisi di polvere bianca nonché una pistola modello Humarex colt semiautomatica, completa di munizionamento, che sebbene dalla ridotta capacità offensiva, risultava perfettamente funzionante e detenuta illegalmente.

L’uomo è stato posto agli arresti domiciliari su disposizione della procura della Repubblica di Benevento.