Addio alle armi, oggi ad Avellino convegno al Circolo della stampa di ‘Possibile’

Confronto sulla riforma della legge sull'uso delle armi. "Cambiare la norma sulla legittima difesa è davvero necessario o non è altro che un’ulteriore strumento per legittimare violenza e prevaricazione?"

Oggii lunedi 8 ottobre, presso il circolo della stampa di Avellino, alle ore 18.00 si terrà l’incontro “Addio alle armi“.

La riforma della legge sulla legittima difesa è davvero necessaria, o non è altro che un’ulteriore strumento per legittimare violenza e prevaricazione?

La spesa per gli armamenti ha davvero un senso o rappresenta piuttosto un’economia parallela?

Esistono soluzioni alternative quali organi di controllo sovranazionale o l’istituzione di parametri di spesa rapportati a quelli sostenuti per l’educazione?

“Ne parleremo con Raul Caruso, docente di Economia internazionale e presidente della Rete europea degli scienziati della pace, autore del libo “chiamata alle armi-i veri costi della spesa militare in Italia” e Stefano Iannaccone,(possibile) giornalista e curatore della campagna Addio alle armi”, fanno sapere gli organizzatori del gruppo consiliare Possibile.