Formazione e industria 4.0, Confindustria presenta l’Itis Meccanico Meccatronico

Martedì 2 ottobre la conferenza stampa sul corso di studi biennale per la figura di “Tecnico Superiore per l’Automazione ed i Sistemi Meccatronici con implementazione di Industry 4.0”.

Il nuovo “ITS meccanico-Meccatronico A. Bruno” e il corso di studi biennale per la figura di “Tecnico Superiore per l’Automazione ed i Sistemi Meccatronici con implementazione di Industry 4.0” saranno i temi al centro di una conferenza stampa, convocata martedì prossimo alle ore 16 presso la sede della Confindustria ad Avellino.

«Gli ITS – Istituti Tecnici Superiori sono Percorsi di Specializzazione Tecnica Post Diploma di alta tecnologia finalizzati alla formazione di supertecnici con competenze high tech. Al termine dei percorsi biennali si consegue il ‘Diploma di Tecnico Superiore’ con la certificazione delle competenze corrispondenti al V livello del Quadro europeo delle qualifiche.», spiegano da Confindustria

Il Presidente di Confindustria Avellino, Giuseppe Bruno

«La Fondazione Antonio Bruno promossa da Confindustria Avellino, Istituti superiori, Università di Salerno e da circa 40 aziende industriali fra cui diverse multinazionali, gestisce l’ITS meccatronico ed è nata con lo scopo di operare sul territorio, per i giovani e per le aziende contribuendo a creare un circolo virtuoso di formazione, inserimento lavorativo, sviluppo economico e competitività», si legge ancora. «I dati nazionali riportano una percentuale di occupati pari all’ 80% dei formati negli ITS nel 2017».

Parteciperanno alla conferenza stampa, il Presidente Giuseppe Bruno ed i componenti della Giunta della Fondazione.


LEGGI ANCHE: INDUSTRIA 4.0 E IL FUTURO INDUSTRIALE DEL MEZZOGIORNO