Nell’angolo letterario di Quaglietta
il romanzo “La ragazza di Vizzini”

Nell’Albergo diffuso dell’antico castello medievale si inaugura domenica 23 settembre alle ore 18 l’angolo letterario

Nell’Albergo diffuso di Quaglietta, suggestiva corona ai ruderi dell’antico castello medievale, si inaugura domenica 23 settembre, alle ore 18, l’angolo letterario di Quaglietta.
Farà da apripista la presentazione del romanzo “La ragazza di Vizzini”, scritto a due mani da Michele Vespasiano e da Emanuela Sica, avvocato. Oltre che dai gestori dell’albergo, l’iniziativa è sostenuta dal Comune di Calabritto e dalla locale Associazione culturale “D.G.Corbi”.
La locandina della presentazione del volume ‘La ragazza di Vizzini’

Porteranno il loro saluto il sindaco Gelsomino Centanni e il presidente dell’Associazione “Corbi”. Relazioneranno Giandonato Giordano, giornalista e scrittore, e Mario Cuozzo, medico e studioso di letteratura. Modererà l’incontro Angela Iannarella che, coordinerà anche le letture di alcune pagine del romanzo, affidate ad un gruppo di giovani del posto i quali hanno fatto una full immersion nel libro, vagliandone gli aspetti narrativi, distinguendone i dati testuali e  analizzando i concetti e le connessioni presenti nel testo, relativamente soprattutto all’amore salvifico antagonista dell’amore tossico, che sono i temi svolti dagli autori. E proprio Vespasiano e Sica, presenti all’incontro, troveranno il modo di confrontarsi sia con i giovani che con il pubblico che interverrà alla presentazione. «Nel mentre vi invito ad essere presenti – dice Angela Iannarella – vi invitiamo a sostenere le iniziative culturali, anche con la donazione di libri che andranno ad arricchire la biblioteca dell’angolo letterario».