L’armatore Lauro a Pietrastornina: pronto a investire sui giovani del Partenio

Il senatore di Forza Italia, azionista della società navale di famiglia Alilauro, cui sono legate Alicost e Capitan Morgan, protagonista di un convegno sullo sviluppo delle zone interne, promosso nell'ambito della Rassegna Sentieri Mediterranei

L’armatore Lauro, senatore di Forza Italia, ospite a Pietrastornina della Rassegna ‘Sentieri Mediterranei’ ha esortato i giovani della provincia di Avellino a investire in impresa. Esaltando le qualità del territorio e le capacità delle nuove generazioni in Irpinia, ha lanciato una sfida in positivo alla comunità locale. «Sono pronto a sostenere anche personalmente progetti di sviluppo nell’area del Partenio e in provincia di Avellino», ha affermato Salvatore Lauro.

L’imprenditore è intervenuto al convegno “Il territorio nell’era glocal”, presenti i sindaci di Pietrastornina e Summonte Amato Rizzo e Pasquale Giuditta, quest’ultimo promotore della kermesse nata e sviluppata alle falde del Partenio. Nella sala consiliare di Pietrastornina erano presenti l’imprenditrice Teresa Bruno, amministratrice di Petilia e di Enovit e il Presidente dell’Ac Antonio Coppola, con i lavori moderati dal giornalista della Rai, Antonio Caggiano. Il dibattito ha visto l’ampia convergenza dei relatori sulle buone potenzialità che offre il territorio ad ipotesi di sviluppo, a patto di riprendere ad investire con coraggio e fiducia nelle risorse naturali e, soprattutto, sulle energie che, ha sottolineato Teresa Bruno, “rinunciano a scappare per impegnarsi nella propria terra”.


SALVATORE LAURO. «Fare rete è la chiave nella strategia di sviluppo»

Particolarmente apprezzato l’intervento di Salvatore Lauro, che ha analizzato la situazione del territorio partendo dal suo punto di vista manageriale. Azionista della società navale di famiglia Alilauro, asset a cui fanno riferimento tra le altre aziende la Alicost e Capitan Morgan, presente nel direttivo Confederazione italiana degli Armatori, nel 2011 ha fondato la prima rete d’imprese dedicata al settore turistico, la “Arcipelago Rete d’Impresa per il turismo”. E proprio della necessità di creare reti industriali e produttive ha sottolineato l’importanza, in piena sintonia con gli interventi dei presenti. Impegnato nella cultura e nella promozione dei beni culturali, Lauro è presidente onorario della “Città del Sapere”, presidente e fondatore di “Napoli Europea”, associazione per la tutela, valorizzazione e promozione dei beni di interesse artistico, storico e paesaggistico e del patrimonio culturale di Napoli.

Con Amato Rizzo, sindaco di Pietrastornina, da destra: Teresa Bruno, amministratrice della Petilia e della Enovit, il Presidente ‘Gruppo Lauro’ Salvatore Lauro, il presidente dell’Aci Antonio Coppola, il giornalista e capostruttura della Rai, Antonio Caggiano