Zungoli, case a 1 euro
Via al bando

Pronte le linee guida del Comune. Cosa e come fare per partecipare al bando.

Zungoli – pronte le linee guida per la vendita delle “Case a 1 euro”. Diventa fattivo il  progetto di riqualificazione del centro storico messo a segno dall’amministrazione comunale guidata da Paolo Caruso. Il piano prevede la “programmazione e la gestione di interventi di recupero della funzione abitativa” del centro storico. La finalità ultima, oltre a ristabilire un  un decoro del borgo, è quella di rivitalizzare il centro storico. Convogliare le abitazioni all’interno del paese ed evitare dispersione demografica.

Il paese del riscatto, in pochi anni è riuscito a ridefinire il suo asset economico, politico e sociale. Parallelamente al potenziamento delle infrastrutture di collegamento intercomunali, Zungoli ha puntato su un forte rinvigorimento del borgo che, tra gli altri riconoscimenti, si è aggiudicato l’unica Bandiera Arancione 2018 rilasciata in Irpinia dal Touring Club Italiano. Turismo, agricoltura biologica, tutela dell’ ambiente e zootecnia. Tutte le risorse locali sono state valorizzate e messe in condizione di competere con i vicini diffidenti e con contesti globali.

Il progetto “case a un euro” ha già una lista d’attesa. Alcuni degli interessati provengono  da oltralpe.

Ecco alcuni degli “obblighi” a carico degli interessati all’acquisto:

  • manifestazione di volontà con annessa sottoscrizione dell’impegno relativo alle spese da sostenere per regolare il passaggio di proprietà del bene;
  • stipula del contratto di compravendita entro due mesi dall’approvazione degli atti di assegnazione da parte del Comune;
  • deposito presso l’Ufficio comunale competente del progetto di ristrutturazione, restauro, risanamento entro tre mesi dalla stipula del contratto di compravendita;
  • obbligo avvio lavori entro due mesi dall’avvenuto rilascio del permesso di costruzione;
  • obbligo stipula polizza fideiussoria a favore del Comune di Zungoli di 2000 euro.

A conti fatti, si tratta di spendere qualche spicciolo in più. Tuttavia la spesa è comunque esigua a fronte dell’approvvigionamento di un immobile all’interno di una cornice storica ristabilita e dotata di servizi.

Tutte le indicazioni dell’avviso pubblico sono consultabili al sito internet http://www.comunezungoli.it/c064120/zf/index.php/servizi-aggiuntivi/index/index/idtesto/20076