Ipercoop, Sibilia (M5s): sospesa la procedura di mobilità per 134 lavoratori

Si riaprono le trattative con l’azienda Coop Alleanza 3. Previsto per il prossimo 7 agosto un nuovo incontro per la soluzione della vertenza, discussa stamane al Ministero dello Sviluppo Economico

All’Ipercoop è stata sospesa la procedura di mobilità per 134 lavoratori. Ne dà notizia il Sottosegretario agli Interni, Carlo Sibilia, al termine della riunione tenuta presso il Ministero dello Sviluppo Economico questa mattina. L’intesa raggiunta prevede «la sospensione della procedura di mobilità per i 134 lavoratori dell’Ipercoop e la conseguente riapertura delle trattative con l’azienda Coop Alleanza 3.0 mediante un nuovo vertice previsto per il prossimo 7 agosto», fa sapere in una nota il deputato, che esprime soddisfazione per l’impegno profuso dal suo movimento.

Il sottosegretario agli Interni, Carlo Sibilia

“Lo avevamo detto dal primo giorno, senza fare passerelle elettorali come sostenuto da qualcuno. Da Roma lavoriamo per i nostri territori e le loro esigenze. Lo dimostra l’importante risultato raggiunto al Mise sulla vertenza Ipercoop”, aggiunge.

“Grazie ad un complesso lavoro di concertazione è stato possibile ottenere un risultato importante che offre una prospettiva futura ai dipendenti e alle loro famiglie che hanno visto improvvisamente vacillare ogni certezza». Per Sibilia,  “la ripresa del dialogo tra azienda e sindacati è un passo in una strada ancora in salita», anche se «è palese, però, l’impegno che il Governo centrale sta profondendo sulle vertenze irpine. Continueremo a lavorare per far sì che situazioni, come quella dei lavoratori Ipercoop, si verifichino sempre meno in modo da salvaguardare il tessuto economico del nostro territorio».