Carabinieri, Fernando Sileo guida il Gruppo Forestale

Di origini salernitane, prende il posto di Maria Dolores Curto, prima donna al vertice del Corpo, per cinque anni al vertice provinciale

È stato nominato il nuovo comandante del Gruppo Carabinieri Forestale di Avellino. Si tratta del Tenente Colonnello Fernando Sileo, 54enne, di origini salernitane.Prende il posto del Colonnello Maria Dolores Curto, “che ha lasciato il servizio attivo per transitare nella grande famiglia dei Carabinieri in congedo”, si legge in una nota diffusa dal Comando provinciale dell’Arma. Di seguito alcuni cenni sul percorso di studi e professionale del nuovo Comandante. Sileo si è laureato in Ingegneria Civile all’Università degli Studi di Salerno, conseguendo quindi l’abilitazione all’esercizio della professione di ingegnere. Nel 1994 è entrato a far parte come funzionario del Corpo Forestale dello Stato, svolgendo l’incarico, fino al 1996, di Responsabile del Centro Operativo Antincendio Boschivo di Bologna. Successivamente ha prestato servizio presso il Comando Regionale del Corpo Forestale dello Stato di Potenza.

Dal 2009 al 2016 ha ricoperto l’incarico di Capo del Coordinamento Territoriale per l’Ambiente del “Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano”.
Nel 2012 ha frequentato, presso l’Università degli Studi di Salerno, il corso di “Aggiornamento e perfezionamento in Scienze criminologiche, penalistiche e processual-penalistiche”. Nell’anno 2016 ha frequentato il Corso di Alta Formazione presso la Scuola di Perfezionamento delle Forze di Polizia, ed ha conseguito il Master di II livello in “Sicurezza, Coordinamento Interforze e Cooperazione internazionale”.

Maria Dolores Curto, già Comandante del Corpo Forestale di Avellino

LASCIA LA PRIMA DONNA AL VERTICE DELLA FORESTALE. Il vice questore aggiunto Maria Dolores Curto ha diretto per circa cinque anni il comando provinciale del Corpo forestale dello Stato di Avellino. È stata la prima donna in Irpinia al vertice del Corpo Forestale, dove ha iniziato la carriera nel 1981, quando a soli 26 anni ha indossato l’uniforme di funzionario, nel periodo in cui l’arruolamento per una donna era un evento del tutto singolare. Avellinese di adozione, irpina di nascita, ha sempre vissuto nel Capoluogo, dove ha studiato fino alla maggiore età. Laureata in scienze agrarie presso l’università degli studi di Napoli, ha frequentato nel tempo i diversi corsi di specializzazione del Corpo forestale dello Stato, nonché il 51esimo corso di perfezionamento delle forze di polizia presso la scuola superiore del Ministero dell’Interno, dipartimento di Pubblica Sicurezza. Fra le più recenti esperienze professionali, al di là dell’attuale incarico di comandante provinciale, ha ricoperto il ruolo di responsabile dell’Ufficio Contenzioso e C.I.T.E.S. e di comandante del Nucleo Investigativo di Polizia Ambientale e Forestale di Avellino.