Legge di stabilità Campania, via libera ai Dl dalla Giunta

Nei documenti di finanza annuale 2022 e pluriennale 2022-24 «introdotti criteri di progressività sui tributi regionali» e «la salvaguardia di alcuni servizi ritenuti prioritari quali il trasporto pubblico gratuito per gli studenti, il contenimento dei canoni idrici e dell'edilizia sociale

La Giunta della Campania nella seduta di oggi ha approvato il Disegno di Legge di Stabilità Campania per il 2022, e il Disegno di legge di Bilancio per il triennio 2022-2024.

Il Governatore della Campania, Vincenzo De Luca

Lo fa sapere una nota diffusa da Palazzo Santa Lucia. «Nei documenti di finanza approvati è stata prevista la piena tutela delle fasce deboli, delle politiche sociali, e introdotti criteri di progressività sui tributi regionali», si legge nel comunicato, che introduce l’esame della Legge di stabilità Campania nel Consiglio regionale. «La manovra finanziaria inoltre prevede la salvaguardia di alcuni servizi ritenuti prioritari quali il trasporto pubblico gratuito per gli studenti, il contenimento dei canoni idrici e dell’edilizia sociale».


LEGGI ANCHE:

In Campania i positivi al Covid-19 sono 1.150 in 24 ore con 9 morti

Moody’s promuove la Regione Campania su conti e debito. De Luca: riconosciuti anni di impegno

La Campania è zona bianca fino al 12 dicembre con green pass ‘rafforzato’ e ‘base’ anche per bus e treni. Le regole

 

 

 

 

 

 

 

ARTICOLI CORRELATI