Un parcometro gestito dalla società municipalizzata di Avellino, l'Avellino Città Servizi - Acs

Fare shopping, lavorare, sbrigare faccende ad Avellino costerà molto di più per chi viene da fuori, ma anche per gli stessi residenti. Il nuovo Piano parcheggi del Comune di Avellino, disposto dal Commissario prefettizio, rappresenta una piccola stangata per gli automobilisti, che già sono costretti ad affrontare la circolazione su strade impraticabili e dissestate per la maggior parte della rete urbana.

È stato pubblicato il Piano che va a sostituire l’attuale regime tariffario e che lo prolunga ampiamente, generando aggravi significativi per chi viene in città per lavorare o fare acquisti o accedere ai servizi scolastici e della pubblica amministrazione o sanitari (con eccezione dell’area ospedaliera). Sparisce l’intervallo dalle 13,30 alle 16 e in serata nel periodo tra il primo maggio e il 30 settembre si paga fino alle ore 22.

Un parcometro in servizio nella città di Avellino

I nuovi orari sono i seguenti: dalle ore 9 alle ore 20 tutti i giorni feriali dell’anno compresi tra il primo ottobre e il 30 aprile; dalle ore 9 alle ore 22 tutti i giorni feriali dell’anno compresi dal 1 maggio al 30 settembre.

L’amministrazione ritiene che le modifiche «contribuiranno a ridurre il traffico privato nella zona centrale della città per migliorare l’ambiente e rendere più fluida la circolazione dei mezzi pubblici», salvo considerare il servizio di trasporto pubblico esistente in città, inadeguato per capillarità, frequenza e durata delle singole corse, in quest’ultimo caso per la mancanza di corsie preferenziali reali, per lo stato in cui versa la rete viaria cittadina e per la incompatibilità delle esigenze di chi oggi si muove soprattutto per lavorare.

Sul piano dei costi, il ritocco nella prima fascia, portata a 1,30 euro all’ora, pesa soprattutto per la durata della fascia oraria. Chi deve lavorare in un ufficio o in un negozio per otto ore, al netto della pausa che non c’è più, deve subire un salasso di 10,4 euro al giorno, 270,4 al mese. Cifre proibitive per chi fa la commessa, piuttosto che per chi svolge pratica professionale.

Di seguito gli aumenti diversificati in base alla ubicazione dei parcometri.


Traffico in via Circumvallazione, a due passi dal terminal provvisorio dei pullman

Tariffa pari ad €1.30/h

Le strade dove si pagherà 1,30 euro all’ora per parcheggiare l’auto.

– n.6 via – De Renzi adiac. P.za Kennedy
– n.40 c.so Umberto I° adiac. civ. 34
– n.44 v.le Italia adiac. scuola media Solimene
– n.45 v.le Italia ang. via Marconi-
– n.51 via Roma adiac. civico n. 18
– n.55 via Pionati- n.56 via Circumvallazione adiac. civico n. 106
– n.57 via Circumvallazione adiac. civico n. 201
– n.58 via De Renzi adiac. civico n. 28
– n.60 via Tagliamento adiac. civico n. 26
– n.61 via Tagliamento adiac. civico n. 60
– n.69 via V. Testa n.70 via F. Guarini


Tariffa pari ad €0.75/h

Le strade dove si pagherà 0,75 euro all’ora per parcheggiare l’auto.

Via Sant’antonio Abate
v.le Italia ang. Via Otranto (ex osp.Moscati) via Derna
via C. Colombo adiac. Ospedale
via Marconi adiac. ingresso Pronto Soccorso via Colombo adiac. civico n. 39
via Roma adiac. civico n. 22
via Roma adiac. civico n. 28
54 via Roma adiac. civico n. 34
65 via f.lli Del Gaudio
75 via Roma ang. via Rubilli
76 viale Italia ang. Via Tripoli
77 via Tripoli
3 via Volpe
26 Via M. Capozzi
38 piazza S. F.sco d’Assisi
39 campo CONI
59 via E. Capozzi
62 via Piave adiac. civico n. 48
63 via Piave adiac. civico n. 102
64 via Piave adiac. civico n. 196
66 via Bellabona
67 via Volpe adiac. civico n. 38
68 via Volpe adiac. civico n. 68
71 via Cannaviello
72 via Cannaviello adiac. civico n. 37
74 via B. Croce


Tariffa pari ad € 2/giorno Aree Chiuse

Per le aree chiuse sottoelencate si applicano le seguenti tariffe giornaliere:

Le aree chiuse con le nuove tariffe giornaliere

In Via Aldo Pini area di sosta a pagamento con tariffa giornaliera di € 2.00 nei feriali.


Fascia oraria unica dalle 9 alle 20 e dalle 9 alle 22

Dalle ore 9.00 alle ore 20,00, tutti i giorni feriali dell’anno, dal 1 ottobre al 30 aprile Dalle ore 9.00 alle ore 22,00, tutti i giorni feriali dell’anno, dal 1 maggio al 30 settembre.


 

ARTICOLI CORRELATI