Osservatorio Nazionale Piccole Imprese, Santoli è il presidente

L’osservatorio Sysconet con sede a Roma in piazza del Popolo è un istituto di ricerca indipendente specializzato nell’attività di studio, ricerche e progetti nel campo economico e sociale

Gerardo Santoli è il nuovo presidente dell’Osservatorio Nazionale delle Piccole e Medie imprese.

L’osservatorio Sysconet con sede a Roma in piazza del Popolo è un istituto di ricerca indipendente specializzato nell’attività di studio, ricerche e progetti nel campo economico e sociale.Le attività di ricerca consistono, in particolare, in pubblicazioni, convegni scientifici, conferenze di studiosi italiani e stranieri ed incontri di studio informali. L’attività ed i servizi svolti dall’Osservatorio Sysconet sono diretti alle associazioni di categoria, ai sindacati, alle fondazioni, ai fondi interprofessionali, alle associazioni, agli enti pubblici , alle attività commerciali, artigianali e più in generale alle piccole e medie imprese. Il presidente Santoli si avvarrà della collaborazione di un network di accademici ed esperti nel mondo del lavoro e dell’impresa.

«Devo ringraziare quanti hanno riposto in me la loro fiducia, cercherò come sempre di dare il massimo», ha dichiarato Santoli. «I piccoli imprenditori, come ripeto da tempo, sono i veri eroi dei nostri giorni, a loro va la mia gratitudine per tutto quello che continuano ad insegnarmi semplicemente con il loro esempio di vita».

PROFILO DELL’IMPRENDITORE. Nato ad Avellino il 13 marzo 1974 è un imprenditore di prima generazione. Esperto in materie Economiche e in Sicurezza sul Lavoro. Attualmente è amministratore unico delle Si.farm srl, e del CAT Servizi alle Imprese. Del gruppo Santoli fanno parte anche la DUEG Holding srl, le Cantine Canonico&Santoli, l’azienda agrituristica Radici Irpine di Rocca San Felice (AV), la SERF srl, il Laboratorio CertLab e la società Martinitt di Milano. Dal 2010 è presidente provinciale della ConfImprenditori di cui è stato anche vice presidente nazionale. Iscritto all’Ordine dei Giornalisti-pubblicisti, è anche presidente onorario della Libera Università LUPAM, e direttore dell’ANIEM Irpinia-Sannio. Autore di diverse pubblicazioni e ideatore della kermesse “Santo Stefano Incontra”, nell’ottobre del 2014 viene indicato come componente della Commissione Economica dell’Assemblea Parlamentare del Mediterraneo. Nel 2015 ha conseguito anche la Laurea in Sociologia presso l’Università di Milano e diviene presidente provinciale di Eurocoltivatori. Dal 2016 è direttore della Fondazione Opus Sociale. Nel corso del 2017 è stato insignito del premio “Personaggio dell’anno”. Da ottobre 2018 è alla guida dell’Osservatorio Sysconet.