Natale all’hospice di Solofra, le iniziative delle scuole

Sabato 24 novembre alle 15.30, l'addobbo della struttura con le creazioni degli alunni delle scuole di Montefalcione, San Potito, Candida, Parolise, Montemiletto, Montefusco, Pratola Serra, e dai volontari di Cittadinanzattiva e dagli ospiti della Casa di riposo di Villa Troisi

Al Pain Control Center Hospice di Solofra, il centro residenziale dell’Asl Avellino per le cure palliative e la terapia del dolore, fervono i preparativi per festeggiare tutti insieme – pazienti, familiari, equipe medica dell’azienda sanitaria e operatori di Consorzio Italia – il Santo Natale e le ricorrenze di fine e inizio anno.

L’Hospice di Solofra fornisce cure e assistenza a pazienti affetti da malattie progressive e in fase avanzata e sostegno alle rispettive famiglie, e proprio agli ospiti della struttura sanitaria sono rivolte e dedicate innumerevoli iniziative, con la finalità di offrire autentici momenti di condivisione e di aggregazione per trascorrere in allegria e serenità il periodo natalizio.

Il programma di iniziative denominato “Natale in Hospice” prevede un primo appuntamento sabato 24 novembre 2018. Alle ore 15.30 saranno collocati e disposti in tutta la struttura gli addobbi natalizi prodotti e creati dagli alunni dell’Istituto Comprensivo di Pratola Serra Scuola dell’Infanzia di Montefalcione, dell’Istituto Comprensivo di Manocalzati Scuola dell’Infanzia di Candida, San Potito e Parolise, dell’Istituto Comprensivo di Montemiletto Scuola dell’Infanzia di Montefusco, dagli ospiti della casa di riposo Villa Troisi di Montefalcione e dai volontari di Cittadinanzattiva.

Alle 16.30 sarà officiata una santa messa nella cappellina dell’Hospice e la celebrazione sarà accompagnata dai canti sacri del coro parrocchiale di Montaperto, che successivamente allieterà i presenti con un’esibizione di melodie natalizie. Infine, tutti i degenti dell’Hospice riceveranno un dono simbolico da parte dei piccoli alunni e dei volontari che parteciperanno all’incontro.