Sabato l’Avellino SSD giocherà allo stadio Partenio Lombardi. Lo ha annunciato l’Assessore allo Sport del Comune di Avellino, Donatella Buglione.L’arrivo della mail certificata indirizzata al sindaco di Avellino Vincenzo Ciampi da parte dell’Us Avellino 1912 ha sbloccato lo stallo. Il Presidente dell’Us Avellino Walter Taccone ha confermato «la volontà di risolvere la convenzione stipulata il 20.06.2013 tra il Comune di Avellino e la U.S. Avellino». Subito dopo l’assessore allo Sport, Donatella Buglione, ha convocato a Palazzo di Città il Presidente della “Calcio Avellino SSD” Walter Mauriello per discutere i termini della nuova convenzione, che regolerà i rapporti tra il Comune di Avellino e il sodalizio bianconere. Si è avviato un iter che richiederà una tempistica tecnica.

Nel corso dell’incontro, al quale ha preso parte anche il dirigente del Settore Patrimonio, Luigi Cicalese, l’assessore Buglione ha annunciato per domani l’esame e l’approvazione in giunta della delibera con la quale si concederà alla “Calcio Avellino SSD” l’utilizzo dello stadio Partenio Lombardi fino al 31 dicembre prossimo, «dietro il pagamento del canone come già stabilito dalla vecchia convenzione con l’U.S. Avellino». A questo punto non ci sono ulteriori ostacoli alla concessione dell’impianto all’Avellino SSD già dal prossimo incontro, previsto per sabato prossimo.

«Credo che il ruolo svolto dall’amministrazione sia stato importante, se non decisivo», ha commentato l’Assessore Buglione al termine della riunione. «La nostra mediazione è stata fondamentale», tenuto che «la settimana scorsa si era concretizzato il rischio di veder privata la città del calcio giocato». Per la Buglione «questo rischio è stato scongiurato e ne siamo contenti, soprattutto per i tifosi biancoverdi che restano il bene più prezioso di questa città, visto il loro forte attaccamento ai nostri gloriosi colori». Ed ha concluso esprimendo il proprio rinnovato impegno: «Proseguiamo il nostro lavoro per valorizzare sempre più lo sport nel capoluogo irpino».