“Regioni nel ‘mosaico territoriale italiano”, D’Amelio relatrice al Censis

La presidente del Consiglio Regionale della Campania, in qualità di coordinatrice della Conferenza dei Presidenti dei Consigli regionali, parteciperà alla presentazione della ricerca "Una nuova constituency per il prossimo ciclo politico-istituzionale"

La presidente del Consiglio regionale della Campania Rosetta D’Amelio, in qualità di coordinatrice della Conferenza dei Presidenti dei Consigli regionali, prenderà parte domani, 5 ottobre alle ore 10.00 presso la sede del Censis (Piazza di Novella 2, Roma) alla presentazione della ricerca “IL RUOLO DELLA DIMENSIONE REGIONALE NELL’EVOLUZIONE DEL MOSAICO TERRITORIALE ITALIANO – una nuova constituency per il prossimo ciclo politico-istituzionale”.


L’EVENTO PRESENTATO SUL SITO DEL CENSIS


Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella incontra il Presidente del CENSIS Prof Giuseppe De Rita

“Fino agli inizi degli anni 2000 il dibattito sul ruolo e sulle funzioni delle Regioni, ampio e articolato in ragione della revisione del Titolo V della Costituzione e anche in vista della stesura dei nuovi Statuti regionali, era focalizzato sui grandi temi sollevati dall’ipotesi di riforma dell’ordinamento dello Stato in senso federale, sulle prassi del decentramento e della devolution di competenze e poteri dal centro alla periferia territoriale. A quasi vent’anni di distanza – dichiara la presidente – lo scenario appare profondamente mutato e i termini del dibattito sono radicalmente cambiati perciò abbiamo voluto promuovere come Conferenza questo tipo di ricerca”.

Dopo i saluti introduttivi della presidente D’Amelio e di Erika Stefani, ministra per gli Affari regionali e le Autonomie, intervengono: Marco Baldi, Area Economia e Territorio del Censis; Dario Di Vico, sociologo ed editorialista del Corriere della sera; Giuseppe Tripoli, segretario generale dei UnionCamere. Conclude Giuseppe De Rita, presidente del Censis.