Il Ministro Lezzi incontra a Roma i sindaci del progetto pilota.
Presente Ciriaco De Mita

Il Ministro per il Sud incontra per la prima volta gli amministratori coinvolti nella Strategia Nazionale per le Aree Interne a Roma. Confermato l'interesse del Governo a proseguire il lavoro, la Ministra ha supportato anche la nascita della Federazione delle Aree Interne

Questa mattina il ministro per il Sud Barbara Lezzi ha incontrato a Roma i sindaci delle aree interne, che rappresentano il 60% del territorio italiano e oltre un quinto della popolazione nazionale. Si è trattato del primo incontro del Ministro con gli amministratori impegnati nella Strategia Nazionale per le Aree Interne, a cui ha partecipato il predecessore Fabrizio Barca e i funzionari delle cabine di regia regionali. In prima fila, il presidente della costruenda Città dell’Alta Irpinia Ciriaco De Mita, come sindaco di Nusco e rappresentante del tavolo dei 25 comuni dell’ara pilota.

Il Ministro Lezzi ha confermato l’interesse del Governo sulla strategia nazionale disegnata dall’ex Ministro per la Coesione Sociale Fabrizio Barca, e quindi l’apprezzamento per il lavoro svolto precedentemente e ha annunciato un’attività di monitoraggio per le aree che hanno firmato l’Accordo di Programma Quadro. Fra le altre questioni sollevate, il Ministro per il Sud ha sottolineato la necessità di accorciare i tempi rispetto all’adozione di politiche che guardano alla riqualificazione dei servizi essenziali- sanità, scuola e trasporti- nell’ottica dell’efficientamento.

I sindaci dal canto loro, hanno manifestato i disagi e le criticità emerse nel corso degli anni, a partire dalle lungaggini cadenzate dalla Strategia stessa, che ha imposto tempi lunghi anche per la ratifica dell’Apq. Dare forma al complesso programma di riqualificazione dei servizi, miglioramento della qualità della vita e incremento demografico non è cosa da poco. “Si tratta di realtà spesso poco popolate ed erroneamente considerate marginali, che meritano attenzione e servizi come il resto del Paese” ha commentato il Ministro via twitter.

La vera novità introdotta dal Ministro Lezzi concerne la costituzione di una Federazione per le Aree Interne, che si basa su un accordo di partenariato e mira ad assumere il ruolo di ‘luogo’ in cui dibattere di criticità e soluzioni. Nel pomeriggio, gli addetti ai lavori hanno preso parte ad una assemblea costitutiva per avviare il percorso e analizzarne i risultati.