Monteforte, deferito sospetto pusher Deteneva droga in casa

L'uomo, 45 anni, è ritenuto responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Prosegue l'attività antidroga dei militari in Irpinia

Deferito all’autorità giudiziaria un sospetto pusher di Monteforte. I Carabinieri della locale stazione hanno effettuato una serie di perquisizioni nei confronti di soggetti ritenuti di possibile interesse operativo nella lotta alla droga. Hanno scoperto presso l’abitazione di uno dei sospetti vari grammi di hashish, che sono stati sottoposti a sequestro, unitamente ad un bilancino di precisione e ad un coltello, con lama ancora intrisa di analoga sostanza, occultati in un cassetto della sua camera da letto.

Alla luce delle risultanze emerse, a carico del 45enne è scattata la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino ai sensi dell’art. 73 del D.P.R. 309/90.

I Carabinieri della Stazione di Monteforte Irpino hanno deferito alla competente Autorità Giudiziaria l’uomo ritenuto responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

L’operazione rientra nell’azione dei Carabinieri del Comando Provinciale di Avellino, quotidianamente impegnati nel controllo del territorio finalizzato a contrastare la diffusione di droga.