Sisma a Pontelandolfo nella notte avvertito anche ad Avellino

La scossa di 3.0 è stata registrata nella zona di Pontelandolfo, nel Matese beneventano, ad una distanza di circa tre chilometri dal centro abitato alle ore 4:22:30 ad una profondità di tredici chilometri. Nessun danno in Irpinia

Ancora una scossa di terremoto con epicentro nel Sannio è stata avvertita la notte scorsa in una parte della provincia di Avellino. La scossa di 3.0 è stata registrata nella zona di Pontelandolfo, nel Matese beneventano, ad una distanza di circa tre chilometri dal centro abitato alle ore 4:22:30 ad una profondità di tredici chilometri. Il movimento ha interessato le città e gli insediamenti compresi nel raggio di una ventina di chilometri, giungendo però a lambire il Capoluogo irpino. Solo a metà agosto altre scosse erano state avvertite nel Sannio a ridosso di Montecilfone. In quel caso si parlò di sciame sismico, durato effettivamente per alcuni giorni. Paura e richieste di informazioni in Irpinia, ma nessun danno è stato lamentato a persone o cose.