Il treno turistico omaggia il Greco di Tufo

Domani degustazioni ed escursioni promosse dal Consorzio Terre di Tufo. Il programma

Il treno turistico irpino omaggia il Greco di Tufo. Domani (domenica 29 luglio) e domenica prossima, 5 agosto, presso la stazione ferroviaria di Tufo (Avellino), in occasione  delle prime due fermate del treno turistico, alle ore 19 i viaggiatori saranno accolti da una degustazione di Greco di Tufo DOCG delle aziende vitivinicole aderenti al Consorzio “Terre di Tufo”. Dopo il successo della scorsa edizione del “Tufo Greco Festival”, si rinnovano le iniziative di promozione del territorio grazie alla sinergia tra il Consorzio “Terre di Tufo” e il Comune di Tufo.

Soddisfatto il sindaco di Tufo, Nunzio Donnarumma, per il risultato raggiunto: “Grazie alla sinergia tra l’amministrazione comunale e la Regione Campania e l’impegno della presidente del Consiglio regionale, Rosetta D’Amelio, anche l’areale del Greco di Tufo farà parte dell’itinerario del treno turistico, che da oggi possiamo definire il treno dei vini irpini. Abbiamo compiuto solo il primo passo – aggiunge Donnarumma -. Per l’imminente futuro bisognerà mettere in campo le azioni giuste per aumentare la presenza dei turisti nelle nostre comunità. Dobbiamo allacciare un legame con i porti di Salerno e Napoli e l’aeroporto di Capodichino, per attrarre la presenza dei turisti che raggiungono le aree costiere. La sfida è proporre un’accoglienza di qualità nel nostro territorio, ricco di tradizioni, cultura e risorse naturali, coinvolgendo anche gli altri comuni e tutti i produttori dell’areale”.