Riapre il teatro ‘Carlo Gesualdo’
Via alla campagna abbonamenti

Da oggi si potranno sottoscrivere i tagliandi per la nuova stagione dopo due anni di stop

Domani, mercoledì 20 giugno, inizia la campagna abbonamenti per la stagione teatrale 2018/2019 del Carlo Gesualdo.

Con la prima fase riservata fino al 7 luglio alla prelazione degli ultimi abbonati, quelli della stagione 2016-17, gli avellinesi ritrovano l’appuntamento con un palcoscenico che hanno dimostrato di amare per oltre tre lustri.

Dal dicembre 2002, quando l’allestimento de Le Nozze di Figaro in abiti moderni salutò la riapertura del Comunale dopo quasi un secolo di silenzio, ogni anno circa mille appassionati hanno sottoscritto la stagione di prosa, arricchita da minicartelloni con spettacoli di danza, commedia, musical, concerti e proposte locali.

Saranno loro i protagonisti di questa campagna, che punta a far ritrovare alla città il suo palcoscenico.

Da oggi inizia anche la vendita dei biglietti degli spettacoli “Eventi Speciali”, fuori abbonamento, mentre per tutti l’inizio della vendita è fissato per mercoledì 11 luglio e proseguirà fino ad inizio rassegna.

Quanto ai biglietti dei singoli spettacoli, potranno essere acquistati da mercoledì 26 settembre.

Il Cartellone 2018-19 | IL LINK

Affidato al Teatro Pubblico Campano, che prosegue anche da gestore l’impegno portato avanti in questi 15 anni da impresario, il Cartellone propone nomi importanti della prosa, della danza e della musica italiana.

Si esibiranno nei sedici appuntamenti, tra gli altri, Massimo Ranieri, Giulio Scarpati, Maria Amelia Monti, Alessandro Siani, Vincenzo Salemme, Alessandro Haber, Mariangela D’Abbraccio e Arturo Brachetti.