Mascherine obbligatorie in Campania al lavoro, sui bus e in aereo fino al 15 giugno

IL MINISTERO PRECISA CHE L'INDICAZIONE EUROPEA SULLA REVOCA DELL'OBBLIGO NON HA EFFETTO IMMEDIATO. Restano invariate le disposizioni stabilite dal protocollo di sicurezza. Ecco le esenzioni e le regole

Fino al 15 giugno le mascherine sono obbligatorie in Campania anche sugli aerei, oltre che nei luoghi di lavoro. Lo ha precisato il Ministero della Salute ieri sera,  dopo che l’Agenzia dell’Unione europea per la sicurezza aerea (Easa) e il Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (Ecdc) avevano dato indicazioni di eliminare l’uso obbligatorio di mascherine negli aeroporti e in volo.

Un aereo per trasporto passeggeri

Il Ministero conferma l’obbligo delle protezioni sanitarie sui mezzi di trasporto a lunga percorrenza e locale  fino al 15 giugno. Nei giorni scorsi il Presidente della Regione Campania ha richiamato con un suo provvedimento tutti i datori di lavoro, del pubblico e del privato, all’osservanza delle norme di prevenzione sanitaria, in particolare riferite all’uso delle mascherine. Sulla base di quanto previsto nel provvedimento, fino al 15 giugno 2022, i titolari degli esercizi commerciali e di attività produttive, compresi gli alberghi, i ristoranti e i bar, sono tenuti ad assicurare il rispetto da parte del relativo personale del protocollo di sicurezza che impone l’uso delle mascherine in tutti i casi di condivisione degli ambienti di lavoro, quali i luoghi di riunione, le mense e le cucine. (Mascherine obbligatorie al lavoro, atto di richiamo e raccomandazione della Regione Campania | 5 maggio 2022). Di seguito gli altri luoghi dove i dispositivi di protezione sono obbligatori.


Le regole

MASCHERINE OBBLIGATORIE SUI MEZZI PUBBLICI DI TRASPORTO E NEI LUOGHI DI SPETTACOLO. Sono obbligatorie in Campania le mascherine Ffp2 negli ambienti al chiuso quali i mezzi di trasporto a lunga percorrenza (treni, pullman e aerei) e locali, ma anche nei luoghi dove si tengono spettacoli aperti al pubblico. Serve la Ffp2 per assistere agli spettacoli che si svolgono al chiuso: nei teatri, sale da concerto, cinema, locali di intrattenimento e musica dal vivo, quindi per seguire le competizioni sportive al chiuso.

MASCHERINE NELLE STRUTTURE SANITARIE E OSPEDALIERE. Le mascherine sono obbligatorie per tutti, addetti, utenti e visitatori, nelle strutture sanitarie, socio-sanitarie e socio-assistenziali. Sono incluse: strutture di ospitalità e lungodegenza, residenze sanitarie assistite (Rsa), hospice, strutture riabilitative e residenziali per anziani e non autosufficienti, tutte le strutture residenziali.

MASCHERINA NON OBBLIGATORIA: LE CATEGORIE ESENTATE. Non hanno l’obbligo di indossare la mascherina: i bambini di età inferiore ai sei anni; le persone con patologie o disabilità incompatibili con l’uso della mascherina e le persone che devono comunicare con una persona con disabilità; chi sta svolgendo attività sportiva.

Mascherine protettive dal coronavirus

Il provvedimento

Scarica il richiamo e la raccomandazione della Regione Campania | 5 maggio 2022


LEGGI ANCHE:

In Campania i positivi al Covid-19 sono 5.112 (su 29.352 test) con 13 morti

 

 

 

 

 

 

ARTICOLI CORRELATI