Il Sindaco di Ariano irpino nelle mani delle Opposizioni. Il programma c’è, la maggioranza no

Il Consiglio comunale non approva le linee programmatiche presentate dal primo cittadino per il mandato. Grazie ad alcune astensioni resta in sella. Ma la consiliatura è a rischio in prospettiva. Il documento con il programma di Enrico Franza

Il Sindaco di Ariano Franza e la sua Giunta

Il Sindaco di Ariano irpino è nelle mani delle Opposizioni. Nonostante il congruo tempo avuto a sua disposizione, nonostante la pazienza dimostrata dalle forze consiliari, esattamente come il pentastellato Vincenzo Ciampi ad Avellono nel 2018, anche Enrico Franza ad Ariano Irpino si è presentato in aula con un documento programmatico espressione del suo programma elettorale. Al di là dei distinguo in quella che da oggi va considerata una larga minoranza, sul piano politico il Sindaco ha certificato agli atti che non ha i numeri per amministrare. È nelle mani delle Opposizioni, che possono staccare la spina in ogni momento, votando contro uno dei tanti provvedimenti finanziari che lo commissarierebbero. Ciampi nel 2018 non arrivò all’inverno. Oggi Franza si trova nella necessità di riflettere, perchè il programma da lui presentato in Consiglio non sarà realizzato. Le astensioni di 5 Stelle, Udc e Fratelli d’Italia gli consentono formalmente di restare sindaco. Ma a questo punto è nella sua responsabilità decidere per una trattativa con chi riterrà, con chi ci starà. L’ex Sindaco Domenico Gambacorta, ma anche gli altri consiglieri, sembrano pronti a dare un contributo alla amministrazione, ma nella corresponsabilità che le leggi stabiliscono per un patto politico. Altrimenti, se resterà arroccato sull vittoria al ballottaggio, sminuendo il voto degli arianesi per il Consiglio, Franza rischia di cadere in tempo per elezioni anticipate nel 2020. Enrico Franza non è prigioniero di quella situazione che la tradizione anglosassone definisce anatra zoppa, dove lo stallo è dato dall’equilibrio di due poteri contrapposti che finiscono per annullarsi. Qui, il comando ce l’ha il Consiglio, che può far cadere il Sindaco se e quando vuole.

Il Sindaco di Ariano Irpino, Enrico Franza

CON LO STOP IN AULA ALLA SUA PROPOSTA, CHIESTO UN PROGRAMMA CONDIVISO Al SINDACO DI ARIANO. Il Sindaco nella sua relazione aveva chiesto ai gruppi di fare proprio il suo programma. “Una nuova stagione politica che si inaugura nel segno di un confronto aperto, franco,  forse talvolta aspro, ma giammai, spero, lesivo del principio di leale collaborazione tra le diverse forze politiche consiliari, alle quali sarà richiesto, oggi più di ieri, un profondo  senso di responsabilità collegiale nell’assumere decisioni di capitale importanza e nell’unico ed esclusivo interesse dei cittadini arianesi”, si legge nella premessa del documento. “Il nostro compito, dunque, di maggioranza e opposizione, pur nel solco di una naturale discriminante politico ideale di chi  amministra da chi esercita la funzione di controllo e  pur nell’alveo delle legittime diversità e peculiarità che ci contraddistinguono, è di preservare, tenere alto, con coerenza e dignità, il valore intrinseco di una sana e proficua dialettica democratica, al quale nobile principio, di indirizzo e di metodo, dovrà essere sempre informato l’agire politico di ciascuno di noi, nel rispetto prima ancora che delle nostre rispettive appartenenze politiche, della nostra coscienza e della nostra volontà”. E allora, ha proseguito, “oggi si impone la funzione propositiva di tutta la complessità delle esperienze che a vario titolo compongono l’assise consiliare sui temi di dirimente importanza per il  progresso sociale ed economico della città di Ariano e sulla base di un patto per il bene comune, che coinvolga tutte forze politiche che ad esso vorranno concorrere”. Il voto contrario di otto consiglieri, con cinque astenuti e quattro favorevoli boccia questa impostazione. La richiesta di Franza era in deroga al meccanismo stabilito dalla legge, che limita nelle prerogative consiliari il potere del sindaco. Ora dovrà adeguarsi o trarne le conseguenze.


Linee programmatiche di mandato 2019-2024 del Sindaco di Ariano, Enrico Franza | Scarica il documento


LEGGI ANCHE:

Programma in aula il 31 ad Ariano. Franza allo snodo cruciale

 

 

ARTICOLI CORRELATI